Caricamento in corso...
23 febbraio 2012

Eurolega, Milano vince ma è fuori. Cantù eliminata

print-icon
eur

Non è bastata a Milano la vittoria ad Atene per la qualificazione (Foto Getty)

Serata negativa per il basket italiano in Europa. L'Armani batte, ad Atene, il Panathinaikos ma la vittoria non basta e non si qualifica. Finisce il suo cammino europeo anche la Bennet, sconfitta di un punto dal Barcellona

FOTO - 120 anni e non sentirli. Buon compleanno caro vecchio basket

Milano e Cantù dicono addio all'Eurolega. La prova d'orgoglio dell'Olimpia non è
sufficiente: l'avventura della EA7 Emporio Armani si chiude nelle Top16. La certezza dell'eliminazione arriva nonostante la bella impresa del quintetto di Scariolo, che sul parquet del Panathinaikos si impone per 67-58, senza però riuscire a ribaltare il -22 dell'andata: in svantaggio nei confronti diretti sia con gli ellenici che con l'Unics Kazan, dunque, Milano esce di scena. Ad Atene ottime prove di Bourousis (12 punti e 8 rimbalzi), Melli (13 punti) e Cook (8 punti e 12
assist), mentre Diamantidis (12 punti) e Batiste (11 punti e 7 rimbalzi) si salvano nelle fila del Pana.

Finisce anche il sogno europeo della Bennet, beffata al PalaDesio per 63-62 dal Barcellona. Una sconfitta dolorosa, perchè lascia Cantù alle spalle del Maccabi, oggi vittorioso sullo Zalgiris e in vantaggio negli scontri diretti quando c'è
ancora un turno da giocare. Non sono bastati Shermadini (14 punti e 8 rimbalzi) e Perkins (12+5), catalani trascinati da Ndong (13+5) e Navarro (12 punti e 4 assist).

Commenta la notizia nel Forum del basket

Tutti i siti Sky