Caricamento in corso...
11 giugno 2012

Finali playoff, Siena affonda Milano e si porta sul 2-0

print-icon
bo_

Super McCalebb per Siena: è lui il miglior marcatore con 21 punti (Getty)

Nella seconda sfida della finale scudetto la Montepaschi sconfigge l'EA7 Emporio Armani con il punteggio di 86-58. Miglior marcatore dell'incontro è McCalebb con 21 punti, mercoledì è in programma Gara-3

Nella seconda gara della finale scudetto la Montepaschi Siena sconfigge l'EA7 Emporio Armani Milano con il punteggio di 86-58, portandosi quindi sul 2-0 nella serie al meglio delle sette partite. Il primo periodo è molto equilibrato, con i padroni di casa che chiudono avanti di tre lunghezze (18-15). Nel secondo la squadra di coach Pianigiani effettua un primo tentativo di fuga, raggiungendo un vantaggio di 14 punti sul 36-22 trascinata ancora una volta da McCalebb. All'intervallo è più 11 Siena, poi dopo il riposo Milano parte a razzo e con un parziale di 8-1 arriva fino a -4. Proprio in quel momento la partita cambia: i canestri di McCalebb e Andersen permettono a Siena di rintuzzare l'offensiva ospite. Un contro parziale di 14-1 spedisce i campioni in carica avanti di 17 lunghezze (58-41).

Il vantaggio si amplia ancora all'inizio del quarto e ultimo periodo senza che Milano riesca a fare qualcosa per riaprire la contesa. Miglior marcatore dell'incontro è McCalebb con 21 punti, mentre per Milano nessun giocatore segna più di dieci punti: Gentile è il migliore con 9. Adesso la serie si sposta a Milano: mercoledì è in programma gara tre.

Tutti i siti Sky