Caricamento in corso...
14 luglio 2012

La Fip respinge la richiesta di Treviso: niente Serie A

print-icon
bul

Massimo Bulleri, playmaker di Treviso (getty)

Parere negativo anche per Teramo. Il prossimo campionato di serie A, precisa la nota della Fip, sarà quindi a 16 squadre. Inoltre il Consiglio ha revocato l'affiliazione alla Fortitudo Bologna, altro club dal glorioso passato

Il basket di alto livello sparisce da Treviso. Il consiglio federale della Fip ha infatti "rigettato la richiesta di ammissione - come scritto in una nota diffusa a fine riunione - al prossimo campionato di serie A presentata dalla società Basket Treviso". Parere negativo anche per la richiesta di Teramo. Il prossimo campionato di serie A, precisa la nota della Fip, "sarà quindi a 16 squadre".

Sulla base del parere della Comtec e delle leghe professionistiche riconosciute, il Consiglio della Fip ha anche espresso parere negativo per l'ammissione al prossimo campionato di LegaDue di Piacenza (che aveva già rinunciato) ed Ostuni, per il mancato rispetto dei parametri economici richiesti. La nota precisa quindi che "la composizione del prossimo campionato di Legadue sarà decisa solo dopo l'esito dei controlli effettuati dalla Comtec nei riguardi delle squadre che hanno presentato regolari istanze di ripescaggio (Forlì, Napoli, Torino e Capo d'Orlando). Il campionato sarà comunque composto da un minimo di 14 a un massimo di 16 squadre". Inoltre il Consiglio ha revocato l'affiliazione alla Fortitudo Bologna, altro club dal glorioso passato.

Tutti i siti Sky