Caricamento in corso...
14 gennaio 2013

Sassari, il Banco vince: Siena incassa un pesante 96-66

print-icon
spo

I campioni d'italia del Montepaschi Siena battuti da Sassari nel posticipo della 15.a giornata di Serie A

Netto successo del quintetto sardo nel posticipo della 15.a giornata . Gli uomini di coach Sacchetti battono i campioni d'Italia e agganciano il secondo posto, a -2 punti dalla capolista Varese

Netto successo del Banco di Sardegna Sassari sulla Montepaschi Siena. Nel posticipo della 15.a giornata, infatti, il quintetto di coach Sacchetti ha battuto 96-66 i campioni d'Italia e con i punti conquistati nello scontro diretto, si è portato da solo al secondo posto a due sole lunghezze da Varese.

Se serviva battere i toscani per consacrarsi come rivelazione del campionato, i sardi hanno fatto molto di più. Trascinati dal solito - immenso - Travis Diener i biancoblu' hanno giocato la miglior partita della stagione, trovando ben 44 punti dalla panchina contro i 29 degli ospiti. Con la vittoria di stasera Sassari vola al secondo posto solitario dietro la capolista Varese e ora non si nasconde più. Dopo un primo quarto equilibrato (19-17), Sassari ha creato un solco importante in avvio di seconda frazione con la mano caldissima di capitan Vanuzzo (15 punti in 20 minuti) dalla linea dei tre punti.

La Dinamo vola a più 18 con Sacchetti (42-24), gli ospiti soffrono, ma con un parziale di 9-0 si rifanno sotto nel finale. Nel terzo quarto Siena non segna mai e Sassari dà spettacolo, allungando fino al più 31 (71-40) firmato ancora da Sacchetti (15 punti con 2/2 da 2 e 3/3 da 3). Nell'ultima frazione Hackett e Lechthaler provano a ridurre il passivo, ma Sassari ha ancora voglia di divertirsi e di divertire. Il pubblico apprezza e a fine gara è festa in campo e sugli spalti. La cenerentola del campionato ora è cresciuta e non ha più paura di sognare.

Tutti i siti Sky