Caricamento in corso...
03 febbraio 2013

Al Montepaschi il big match con Varese, vince anche Milano

print-icon
hac

il Montepaschi vince il big match con Varese (Getty)

Nella 3.a giornata di ritorno del campionato di basket Siena batte la Cimberio che resta comunque al primo posto in classifica. Quarta vittoria consecutiva per l'EA7, vince anche Reggio Emilia

Nel posticipo della diciottesima giornata del campionato di basket la Montepaschi Siena sconfigge la Cimberio Varese con il punteggio di 89-75. I campioni d'Italia salgono cosi' a quota 26 in classifica, a quattro lunghezze di ritardo da Varese che conserva comunque il primato solitario in classifica.

Nelle altre gare di giornata arriva la quarta vittoria consecutiva (massimo stagionale), e la seconda in casa, per una Milano che con Green in regia e Melli confermato in quintetto sembra finalmente aver trovato la quadratura del cerchio. Il punteggio finale fa segnare un mostruoso distacco di 51 punti (108-57) contro Avellino.

Reggio Emilia porta a casa due punti importanti contro Roma e riaggancia il treno playoff. Si decide all'overtime il match del Palamaggiò tra Juve Caserta e il fanalino di coda Angelico Biella. Per i casertani, trascinati da un superbo Akindele, autore di una doppia doppia da 23 punti (top scorer della gara) e 14 rimbalzi, si tratta di uno stop inatteso dopo la vittoria al fotofinish di sette giorni fa a Cremona, ma Biella legittima il successo con una prestazione solida e un 62% al tiro (contro il 48 dei locali).

Sette sconfitte dopo, la Virtus rivede la luce e trova contro Montegranaro due punti fondamentali per tenere lontana la zona rossa della classifica. La Vanoli riscatta immediatamente il ko interno della scorsa settimana contro Caserta strapazzando Brindisi al termine di una partita davvero dominata (97-81 il risultato finale). Vince l'Umana Venezia che batte Pesaro e sfata il tabù che, nel girone d'andata, l'aveva vista perdere con tutte le squadre agli ultimi cinque posti della classifica.

Nell'anticipo di mezzogiorno successo di chebolletta Cantù: battuto il Banco di Sardegna Sassari con il punteggio di 94 a 80. Questi i parziali: 24-20, 37-46, 67-65. Il miglior realizzatore è stato Aradori, autore di 21 punti. A Sassari non bastano i 21 punti di Travis Diener.

Tutti i siti Sky