Caricamento in corso...
01 aprile 2013

Venezia ipoteca i playoff, Siena cade ad Avellino

print-icon
spo

Vittoria di Venezia contro Cremona e per i veneti playoff a un passo (immagine dal sito reyer.it)

I veneti battono in rimonta la Vanoli Cremona per 80 a 74 nella 10.a di ritorno . Toscani superati 75-70, mentre Varese travolge Roma 81-58. Basta un punto a Caserta per vincere a Cantù 66 a 65. Biella sconfitta e contestata

Pasquetta di campionato per la serie A di basket ed anche con una gara di cartello che ha permesso alla Cimberio Varese di allungare in classifica nei confronti di Sassari, che aveva ceduto sabato in casa a Milano. La squadra di Vitucci ha avuto la meglio sull'Acea Roma per 81-58, al termine di una gara che non ha avuto mai storia. La solita gara di squadra per i varesini, che hanno avuto in Ere (13) e Rush (10) i migliori realizzatori, in Talts forza (3 stoppate), sostanza (5 rimbalzi) e assist (4), in Polonara la certezza sotto canestro (9 rimbalzi) e in De Nicolao un grande recuperatore di palle (5).

In casa romana, il solito Datome (19 punti) e Taylor (13) non sono bastati a contenere i lombardi. Cantù "stecca" in casa al termine di un match punto a punto con Caserta e perde l'occasione di staccare Milano. Un libero di Marzaioli (1/2) dopo la tripla di Leunen che aveva rimesso le cose in parità (65-65 a -14" dalla sirena) ha dato la vittoria alla squadra di Sacripanti, subito dopo infatti Aradori ha fallito nel finale la tripla della disperazione.

Playoff vicini - L'Umana Venezia, da parte sua, batte non senza soffrire la Vanoli Cremona e mette praticamente in cassaforte la qualificazione ai playoff scudetto. 80-74 il finale per i veneziani, con quattro giocatori in doppia cifra (Clark 19, Hubalek 15, Rosselli 13, Diawara 10) che hanno proiettato in rampa di lancio la formazione allenata da Mazzon.

Biella rischia
- Soffre solo nel primo quarto la Sutor Montegranaro impgenata a Biella prima di prendere il volo e vincere la seconda gara consecutiva fuori casa (86-73 il finale), la terza in assoluto che permette alla formazione di Recalcati di tirarsi fuori dalle zone calde della classifica.

Il posticipo
- quarta sconfitta nelle ultime cinque gare per la Montepaschi Siena al cospetto
della Sidigas Avellino, alla quarta vittoria di fila. E' finita 75-70, con un match sempre in equilibrio e Siena che aveva recuperato 71-70 a pochi secondi dalla fine con tre liberi di
Moss. Poi Brown (2/2) e Ivanov (2/4) mettono i liberi della sicurezza dopo che Carraretto fallisce sul 73-70 la tripla del possibile pari.

Tutti i risultati
della 10.a di ritorno


Banco di Sardegna - EA7 Milano 79-85
Scavolini Banca Marche Pesaro - Oknoplast Bologna 101-91
Enel Brindisi - Trenkwalder Reggio Emilia 69-84
Lenovo Cantù - Juvecaserta 65-66
Umana Reyer Venezia - Vanoli Cremona 80-74
Cimberio Varese - Acea Roma 81-58
Angelico Biella - Sutor Montegranaro 73-86
Sidigas Avellino - Montepaschi Siena 75-70

Tutti i siti Sky