Caricamento in corso...
05 maggio 2013

Serie A, Venezia in casa concede il bis: battuta Varese

print-icon
bas

Nonostante i 14 punti di distanza in classifica, Varese si fa sorprendere anche nel girone di ritorno da Venezia (foto dal sito ufficiale dell'Umana Venezia)

Chiude la stagione con il botto l'Umana Venezia, che riesce a ripetere la prestazione dell'andata mettendo ko per la seconda volta la Cimberio. Vincono anche Roma (ai playoff dopo due anni di assenza), Milano, Sassari, Reggio Emilia

Prove di playoff a Venezia, dove nella 30.a giornata l'Umana si conferma l'unica squadra in grado di stendere la Cimberio, già battuta nel girone d'andata, e soprattutto prossima avversaria nei quarti. I padroni di casa entrano subito in clima partita portandosi sul +9, subiscono la riscossa della capolista ma chiudono con la vittoria nei minuti finali. Ai playoff torna dopo due anni anche Roma, che batte facile Montegranaro grazie a Lorent, Datome e Lawal (tutti in doppia cifra a fine serata), consolidando così il terzo posto in classifica. Ai quarti affronterà Reggio Emilia, capace di vincere in trasferta a Caserta. Lontano dal parquet di casa esultano anche Sassari, Avellino e Cantù, mentre firmano il successo interno Milano e Cremona.

Tutti i risultati della 30.a giornata

Montepaschi Siena - Banco di Sardegna Sassari 86-92
EA7 Milano - Enel Brindisi 94-89
Scavolini Pesaro - Sidigas Avellino 80-93
Oknoplast Bologna - Lenovo Cantù 69-79
Umana Venezia - Cimberio Varese 76-71
Vanoli Cremona - Angelico Biella 87-68
Acea Roma - Sutor Montegranaro 82-64
Juve Caserta - Trenkwalder Reggio Emilia 77-80

Gli accoppiamenti dei quarti di finale dei playoff:
Milano-Siena
Varese-Venezia
Roma-Reggio Emilia
Sassari-Cantù

Tutti i siti Sky