Caricamento in corso...
11 giugno 2013

Finale scudetto, blitz Siena nel primo round. Roma ko 85-76

print-icon
dav

Applausi per David Moss, autore di 20 punti nell'exploit di Siena sul campo dell'Acea (Foto Getty)

In gara-1 dell'epilogo della Serie A, al PalaTiziano la squadra di Calvani cade sul proprio parquet contro i campioni d'Italia. Montepaschi trascinata da Moss, Hackett e Brown, 55 punti in tre. Giovedì gara-2 ancora tra le mura dell'Acea

A Siena il primo round, conquistato sul campo di Roma. La Montepaschi espugna il PalaTiziano 85-76 nel primo atto della finale scudetto. Sotto gli occhi dei presidenti di Coni e Fip, Malagò e Petrucci, nonché dei nuotatori Federica Pellegrini e Filippo Magnini presenti nel parterre d’eccezione, l’Acea concede gara-1 alla squadra di Luca Banchi. Il secondo round è in programma giovedì, ancora sul parquet dei capitolini.

Moss, Hacket e Brown trascinatori – Le tre stelle dei toscani si rivelano decisive nel battesimo della finale scudetto, confezionando un bottino complessivo di 55 punti. Tra le fila di Roma manca il contributo di Gigi Datome (7 punti), mentre guadagnano consensi Lawal, Goss e Taylor, che insaccano rispettivamente 17, 16 e 15 punti. Tanti gli errori al tiro e un equilibrio garantito dal ritorno dell'Acea dopo una partenza shock (11-2). I padroni di casa riescono anche a portarsi in vantaggio (24-22), ma l'organizzazione di Siena permette alla squadra di Banchi di punire la non impeccabile difesa di casa. Piccolo contrattempo nell’impianto romano dopo i primi due quarti: il blackout dei tabelloni dei 24 secondi e di alcuni pannelli pubblicitari ha costretto la terna arbitrale a sospendere il match per cinque ulteriori minuti. In quel momento l’Acea rincorreva di due sole lunghezze (34-36).

Tutti i siti Sky