Caricamento in corso...
16 settembre 2013

Il basket piange Bertolazzi: a 34 anni stroncato da un male

print-icon
bas

Matteo Bertolazzi, ex Virtus Bologna, non ce la fatta: è morto a 34 anni a causa di una leucemia (Foto Getty

"Un giorno triste per la grande famiglia Virtus", così il club di Bologna, sul proprio sito, ha dato l'annuncio della morte del play dell'Omegna e con le V nere nella stagione '96-'97. Contro la leucemia "ha lottato tanto negli ultimi due anni"

"Un giorno triste per il basket, e per la grande famiglia Virtus". Così la società bolognese commenta la morte a 34 anni, stroncato da una malattia (leucemia), di Matteo Bertolazzi, che con le V nere aveva fatto la trafila delle giovanili debuttando in serie A, con due presenze, nella stagione '96/97. Bertolazzi ha poi sviluppato la sua carriera a Forlì, Pistoia (dove è rimasto per quattro anni, diventando capitano della squadra), Vigevano, Casalpusterlengo, Omegna.

"Da due anni - ricorda la Virtus - portava avanti con tutte le sue forze una ben più pesante battaglia contro un male che alla fine lo ha tradito. Se ne è andato a soli 34 anni lasciando in chi lo conosceva il ricordo di una persona e di un atleta speciale".

Tutti i siti Sky