Caricamento in corso...
20 settembre 2013

Azzurri ancora ko, per i Mondiali bisogna battere la Serbia

print-icon
dat

L'Italia di Pianigiani ha ceduto all'Ucraina 66-58 (Getty)

EUROPEI. L'Italia cede 66-58 all'Ucraina nella prima gara per il quinto-ottavo posto. Dopo questa sconfitta per staccare il pass per Spagna 2014 i ragazzi di Pianigiani devono vincere con i serbi. In finale Francia e Lituania

L'Italia perde 66-58 contro l'Ucraina e chiuderà gli Europei giocando la finale per il settimo posto. La sfida con la Serbia domani è l'ultima chance a disposizione della Nazionale del ct Simone Pianigiani per conquistare un posto nella rassegna iridata in programma il prossimo anno in Spagna.

A poche ore dal k.o. incassato ieri nei quarti contro la Lituania, l'Italia torna in campo e si presenta dominando l'avvio del primo quarto con una difesa perfetta: gli azzurri concedono appena 5 punti in 7 minuti e sembrano in grado di prendere il largo (12-5). L'illusione, però, svanisce rapidamente. L'attacco azzurro, con Marco Belinelli in tilt (7 punti con 2/19 al tiro), non brilla per fluidità e al primo intervallo si arriva con un  equilibrato 17-13.

Complici due palle perse da Gigi Datome (11 punti e 4 rimbalzi), l'Ucraina può piazzare un parziale di 7-0 che vale il sorpasso (25-24) e il primo vantaggio per il team allenato da Mike Fratello. L'Italia risente della fatica, il serbatoio è quasi vuoto. Pietro Aradori (15 punti e 9 rimbalzi) e Alessandro Gentile (10 e 4) sembrano i più ispirati in un match che procede a mini-strappi fino al 34-35 all'intervallo. In avvio di ripresa si vede Belinelli, con 5 punti ravvicinati, ma il copione della gara non cambia e l'Italia insegue  anche all'ultimo break(48-51).

L'Ucraina si affida alla regia e ai tiri di Pooh Jeter (20 punti), mentre l'attacco azzurro si inceppa di nuovo e non segna nemmeno un punto in quasi 5 minuti: Viacheslav Kravtsov piazza stoppate a ripetizione (7 per il lungo) e la selezione ucraina vola a +12 (69-58). Il quintetto di Pianigiani tira malissimo da 2 (31,8%) e sparacchia da 3 (32,4% con 11/34). Nonostante tutto, riesce a risalire fino a -5 ma non ha la forza per completare la disperata rimonta: l'Ucraina vince e va ai Mondiali, l'Italia ha l'ultima chance: contro la Serbia gli azzurri si giocano il settimo posto, ultimo utile per la qualificazione a Spagna 2014.

La finale sarà Lituania-Francia - In semifinale i lituani hanno superato la Croazia 77-62. Nell'ultimo atto dell'Europeo affronteranno la Francia, che ha sconfitto la Spagna 75-72 dopo un tempo supplementare.

Tutti i siti Sky