Caricamento in corso...
08 ottobre 2013

Cimberio ko, la Supercoppa 2013 va al Montepaschi Siena

print-icon
sie

Al Palaestra i padroni di casa battono Varese 81-66. Per i toscani si tratta del settimo successo nel trofeo, che avevano conquistato per cinque edizioni di fila dal 2007 al 2011. Hackett Mvp

La Mens Sana vince la Supercoppa 2013 battendo Cimberio Varese con il punteggio di 81-66 e i campioni d'Italia in carica festeggiano il settimo successo nella manifestazione, dopo quello del 2004 e i cinque consecutivi dal 2007 al 2011. Per Siena è il terzo trofeo nel 2013, dopo la Coppa Italia vinta in finale proprio contro Varese a febbraio e lo scudetto vinto a giugno contro Roma.

Lombardi in partita fino all'ultimo quarto -
La Cimberio parte contratta, Siena attacca meglio il canestro e guadagna subito 10 punti di vantaggio al 5' (12-2). La squadra di Frates rientra in partita grazie a Polonara: 17 punti dell'ala permettono ai biancorossi di mettere a segno un parziale di 14-0 per portarsi avanti di cinque lunghezze (22-17) al 14'. Controparziale di Siena che torna sopra di 3 con Hunter, ma la Cimberio riprende il comando delle operazioni e chiude il primo tempo avanti di uno (31-30). L'equilibrio regna per larghi tratti anche nel terzo periodo: Siena a +5 con Green, Varese di nuovo a -1 con Hassell, poi una tripla di Ress consegna ai toscani il +7 (52-45) al 29'. Ed è sempre il capitano bianco verde a guidare il parziale decisivo (20-4) all'inizio del quarto periodo: al 35' il Montepaschi è sul 70-54 e ha messo le mani sull'ennesimo trofeo. Daniel Hackett è stato nominato Mvp della manifestazione.

Tutti i siti Sky