Caricamento in corso...
15 dicembre 2013

Siena, Sassari e Brindisi in testa. Bene Cantù, cade Bologna

print-icon
cou

David Cournooh ha messo a referto 21 punti nella vittoria contro l'Acea (Foto Getty)

Nella 10.a giornata di Serie A è ancora trio al comando con la Montepaschi, vittoriosa contro Roma, i sardi che piegano Montegranaro ed i pugliesi che superano Pistoia. I lombardi ottengono il derby contro Varese, emiliani ko a Caserta. Lunedì c'è l'EA7

La decima giornata di Serie A certifica la leadership di Sassari, Brindisi e Siena, vittoriose rispettivamente contro Montegranaro (88-69), Pistoia (68-60) e Roma (82-70). I sardi si aggrappano alla coppia Diener-Thomas, 36 punti in due, che vanificano un buon Josh Mayo (16 punti a referto), mentre i pugliesi ringraziano Ron Lewis che mette a segno 18 punti. Bene anche Siena, eretta da Cournooh (21 punti), Green ed Hunter che schiacciano i 22 punti di Phil Goss. Alle spalle del trio di testa risponde presente Cantù che, sul parquet di Varese, s’impone 82-77 nel derby con i 19 punti di Pietro Aradori. Bene anche Cusin (16 punti), Ragland (14) e Gentile (12), che annientano il terzetto locale da 45 punti Clark, Ere e Banks.

Stecca Bologna, vola Venezia – Cadono gli emiliani sul parquet di Caserta, trionfante 65-57 con il tandem Moore-Roberts (35 punti in due). Non bastano Walsh (14 punti) e Hardy (13). Vince e convince Venezia che si sbarazza 84-69 di Avellino con 5 giocatori in doppia cifra, capitano da Linhart (20 punti) e Smith (19) che rendono vani i 23 punti di Will Thomas. Bene anche Reggio Emilia, che batte 93-75 Cremona con Bell e White coppia da 44 punti, mentre Spralja registra 20 punti.

Tutti i siti Sky