Caricamento in corso...
09 gennaio 2014

Eurolega, Milano pazzesca: Olympiacos battuto 81-51

print-icon
oli

Successo netto dell'Olimpia Milano sull'Olympiacos Pireo nella seconda giornata delle Top 16 (Foto Getty)

L'Olimpia compie l'impresa nel giorno del 78° anniversario. Nella seconda giornata delle Top 16, la squadra di coach Banchi strapazza i bi-campioni d'Europa. Per i greci primo ko dopo 11 successi consecutivi nel torneo

Primo successo dell'EA7 Emporio Armani Milano nel Girone E della Top16 di Eurolega. Dopo la sconfitta contro il Panathinaikos, il quintetto di coach Luca Banchi ha avuto la meglio sull'Olympiacos con un netto 81-51. Nel giorno del 78° anniversario della sua fondazione (il club è nato il 9 gennaio 1936), l'Olimpia Milano si regala una notte d'altri tempi. Domina i bicampioni d'Europa e infligge all'Olympiacos la prima sconfitta della sua stagione europea dopo 11 vittorie (14 contando la stagione passata). Finisce in "goleada" e il pubblico a cantare "Tanti Auguri Olimpia" e ad improvvisare la ola.

Con tono sommesso in avvio e alzando poi la voce fino al più 34 (massimo distacco). La vera frattura è arrivata nel terzo periodo, in una frazione in cui i padroni di casa hanno messo a referto 24 punti contro gli 8 degli ospiti. Milano è partita subito concentrata, come non le capitava da tempo. Langford segna, segna e ancora segna: 17 punti al 20', 29 alla fine.

Passa il traguardo dei mille punti in carriera e tiene l'Armani avanti all'intervallo. Hackett sta attaccato al suo uomo come un francobollo e in assenza di capitan Gentile fa sentire tutto il suo carisma. Trascina con grinta la squadra, contagiando i compagni sia in difesa (Lawal chiude con 9 rimbalzi e 5 stoppate), sia in attacco (coi 13 punti di un ritrovato Jerrells). I greci invece sono smarriti, inceppati come i loro meccanismi pressoche' infallibili (erano ancora imbattuti in questa edizione del torneo).

Quando provano disperatamente a ricucire affidandosi alle soluzioni dalla distanza, tirano un 3/18 dall'arco che li condanna all'81-51 finale. Si preannuncia carica di prestigio anche la prossima sfida casalinga dell'Olimpia, che dopo i campioni d'Europa affronterà quelli d'Italia della Montepaschi Siena (domenica 12).

Tutti i siti Sky