Caricamento in corso...
24 maggio 2014

Sussulto Pistoia, Sassari cala il tris: Brindisi fuori

print-icon
lan

Milano battuta da Pistoia in Gara3 dei playoff (Foto Getty)

In Gara3 dei quarti di finale playoff, la Giorgio Tesi Group Pistoia ha sconfitto l'EA7 Emporio Armani Milano con il punteggio di 82-71, accorciando quindi le distanze nella serie che vede Milano avanti 2-1 nella seri. Banco di Sardegna in semifinale

In Gara3 dei quarti di finale playoff la Giorgio Tesi Group Pistoia ha sconfitto l'EA7 Emporio Armani Milano con il punteggio di 82-71, accorciando quindi le distanze nella serie che vede Milano avanti 2-1 nella serie. Dovendo vincere per allungare la sfida a Gara4, Pistoia parte con grande intensità; 5-0 per aprire il match, poi 17-13 al 9'. La squadra di Paolo Moretti, premiato prima dell'inizio come 'coach of the year', prova a contenere il ritorno di Milano, ma la squadra di Banchi si sveglia nella parte centrale del secondo periodo; Moss firma il sorpasso (30-31), quindi Jerrells segna le triple che valgono il +10 all'intervallo (35-45).

Pistoia accelera - Strada in discesa per Milano? Tutt'altro. La Giorgio Tesi spinge sull'acceleratore, approfitta dei problemi di falli dell'Armani e controsorpassa con i liberi di Gibson per il 51-50. Johnson firma anche il +6 casalingo (58-52). Samuels sigla il 62-60 ospite in apertura di quarto periodo, ma un fallo tecnico da lui commesso permette a Pistoia di tornare in vantaggio definitivamente. Milano litiga con il canestro,la Giorgio Tesi si esalta e scava il margine che le permette di agguantare il primo successo nella serie. Domenica sera, sempre al Palacarrara di Pistoia, è in programma il quarto round.

Brindisi fuori - Sfuma al PalaPentassuglia di Brindisi, dopo che nel terzo quarto si erano improvvisamente riaccese le speranze, il sogno per l'Enel Basket di combattere ancora per la semifinale dei playoff. Alla fine passa Sassari, (75-82), più squadra e con più talento. Gara3 è stata una partita tutto sommato equilibrata, in cui per due volte entrambe le squadre sono state in vantaggio sull'avversario di 10 punti. Una gara combattuta che si è giocata nel frastuono dei tifosi brindisini che hanno supportato una squadra determinata ma in difficoltà anche per l'infortunio di Todic nel secondo quarto, e infine ko nonostante i 22 punti di James.

Tutti i siti Sky