Caricamento in corso...
17 giugno 2014

Finale scudetto, Milano-Siena 79-65. EA7 avanti 2-0

print-icon
sam

Samardo Samuels, mattatore della serata al Forum di Assago: 22 punti per lui (Getty)

La formazione di Banchi si è imposta al Forum di Assago con il punteggio di 79-65 vincendo anche gara-2. Top scorer della serata Samuels con 22 punti. Giovedì gara-3 al PalaEstra

Milano strappa anche gara 2 di finale, batte Siena per 79-65, si porta sul 2-0 nella serie e inizia davvero a fare sognare al patron Armani uno scudetto che da 18 anni non vede l'ombra della Madonnina.

Non gioca la pallacanestro ordinata e brillante vista domenica ma le difficoltà offensive del Montepaschi sono tante e tali da non far percepire la differenza. In apertura Gentile torna in quintetto al posto di Moss e il capitano dell'EA7 risponde subito presente, con una prestazione da 16 punti, 6 rimbalzi e 3 assist che mandano a schiacciare i compagni. Siena prova ancora ad affollare l'area ma Samuels si impossessa della vernice prendendo posizione in modo efficace e riscatta la gara incerta di domenica. L'Olimpia martella la palla dentro per il centro giamaicano, che la ripaga con una doppia doppia da 22 punti (miglior marcatore dell'incontro) e 15 rimbalzi (massimo in carriera).

Crespi prova a mischiare le carte con un paio di passaggi a zona ma Milano si districa bene tra le maglie della difesa in verde, trovando buoni tiri sul perimetro. Gli ospiti tentano allora di scuotersi con le triple di capitan Ress prima e puntando dritto al ferro poi. Quello che recuperano dal campo, tuttavia, lo sperperano dalla lunetta. Dopo il misero 8/18 di gara 1 (44,4%, record negativo in una finale scudetto) collezionano un mediocre 15/25. Niente nemmeno dall'arco, e all'1/19 di 48 ore fa (altro primato negativo) segue un deludente 4/21. Difficile ricucire uno svantaggio in doppia cifra con queste percentuali. Quando Milano scappa a più 18 (massimo distacco) la partita è di fatto chiusa.

Sul campo di casa i toscani cercheranno di ritrovare il feeling con le retine per aggrapparsi al trofeo che hanno stretto negli ultimi 7 anni consecutivi. Gara 3 si giocherà al PalaEstra giovedì 19 giugno alle 20.30.

Tutti i siti Sky