Caricamento in corso...
31 luglio 2014

Caso Hackett, istanza respinta: confermati 6 mesi di stop

print-icon
hac

Respinta l'istanza di riesame sulla vicenda Hackett, squalificato per sei mesi

La Commissione Giudicante nazionale della Federbasket ha bocciato il ricorso di riesame confermando la lunga squalifica del Giudice Sportivo . Il play dell'Olimpia Milano aveva abbandonato il ritiro della Nazionale e criticato la Federazione

La Commissione Giudicante nazionale della Federbasket ha rigettato l’istanza di riesame confermando così il provvedimento di inibizione emesso in primo grado dal Giudice sportivo a carico di Daniel Hackett, squalificato per sei mesi.

I sei mesi complessivi di stop erano stati inflitti ad Hackett per aver abbandonato “senza giustificato motivo e senza autorizzazione” il ritiro della Nazionale, il 18 luglio a Trieste (cinque mesi), e per le successive dichiarazioni polemiche alla stampa contro la Federbasket (un mese). L’azzurro, campione d’Italia con l’Olimpia Milano, si era difeso presentando referti medici che attestavano, a suo parere, problemi fisici tali da suggerirne l’indisponibilità.

Tutti i siti Sky