Caricamento in corso...
24 settembre 2014

Senza velo non si gioca: Giochi Asiatici, Qatar fuori

print-icon
bas

Di fronte al rifiuto di partecipare indossando il velo islamico, la nazionale di basket femminile del Qatar si ritira dai Giochi Asiatici (Foto Getty)

Di fronte al no della Federazione nazionale di basket a scendere sul parquet con il velo islamico, la nazionale femminile del Qatar si ritira dalla competizione: "E' una violazione dei principi olimpionici a tutela della diversità"

Esce di scena in anticipo, ai Giochi Asiatici in corso a Incheon, in Corea del Sud, la nazionale di basket femminile del Qatar, esclusa per essersi rifiutata di togliere il velo islamico. A darne notizia è la presidente della Commissione degli sport femminili del Qatar, Ahlam Al Mana, denunciando la decisione della Federazione internazionale di Basket come una violazione dei principi olimpionici a tutela della diversità. "Non ha permesso alle nostre atlete di giocare con il velo, per questo abbiamo dovuto ritirarci", ha spiegato al-Mana.
"Quello che è accaduto va contro il Comitato olimpico internazionale che mira a coinvolgere Paesi di diverse culture e anche contro lo slogan dei Giochi Asiatici 'Qui splende la diversità"', ha aggiunto. Al-Mana ha ammesso che il Qatar sapeva in anticipo del bando, ma sperava di convincere la Fiba a cambiare idea. Lo stesso non hanno fatto altri Paesi, che hanno deciso di non partecipare del tutto alla competizione.

Tutti i siti Sky