Caricamento in corso...
19 ottobre 2014

Pacquiao fa basket e due record: il più basso e più vecchio

print-icon
man

Manny Pacquiao in azione alla Philippine Arena, nella provincia di Bulacan, a nord di Manila

Il boxeur 10 volte campione del mondo ha esordito nella serie A filippina giocando qualche minuto prima di sedersi in panchina e guidare la squadra di cui è anche allenatore (il Kia Sorento) al successo per 80-66 contro il Blackwater Elite

In attesa di sfidare l'imbattuto americano Chris Algieri il 22 novembre a Macao per il Mondiale Wbo dei welter, il fuoriclasse del pugilato (dieci volte campione del mondo in 8 categorie diverse) Manny Pacquiao, idolo delle Filippine, ha realizzato il desiderio di darsi temporaneamente al basket, sport di cui è appassionato.

Così ha esordito nella massima serie del suo Paese giocando i primi minuti del quarto iniziale prima di sedersi in panchina e guidare la squadra di cui è anche allenatore, il Kia Sorento, al successo per 80-66 contro il Blackwater Elite. Alla fine per lui è scattata l'ovazione dell'Arena di Manila. Il 35enne Pacquiao ha anche segnato un punto e con la sua presenza ha stabilito anche un doppio record: è il giocatore più basso (1,69) e l'esordiente più anziano nel campionato filippino.

Tutti i siti Sky