Caricamento in corso...
10 novembre 2014

Cuore Reggio Emilia: Milano al tappeto all'ultimo secondo

print-icon
ban

E' crisi nera per l'Olimpia Milano, che a Reggio Emilia incassa la terza sconfitta in otto giorni (Foto Getty)

Finale da infarto nel posticipo della 5.a giornata di Serie A, deciso da Cervi. E ora coach Banchi deve correre ai ripari: per l'Olimpia si tratta della terza sconfitta in otto giorni

Una vetta per tre: dopo Venezia e Sassari raggiunge la testa alla classifica anche Reggio Emilia, grazie alla vittoria al fotofinish su Milano. La Grissin Bon vince perchè non molla mai, mentre l'Armani è più forte ma manca di continuità: si fanno sentire solo Moss nei primi due quarti, Gentile negli ultimi due. Dopo un avvio equilibrato le due squadre alzano il ritmo nel terzo quarto, quando arriva il sorpasso degli uomini di coach Banchi. Nel finale Gentile è l'anima di Milano, mentre sul fronte opposto Amedeo Della Valle sigla cinque punti di fila. A meno di un secondo della sirena l'azione che decide il posticipo della 5.a giornata di Serie A e consegna a Reggio Emilia l'aggancio in vetta: Cinciarini pesca Cervi in area sul 76-76, il pivot biancorosso subisce fallo e infila uno dei due liberi.

Tutti i siti Sky