Caricamento in corso...
30 novembre 2014

Olimpia sul velluto, Venezia in vetta in solitario

print-icon
gen

Nella vittoria contro Pesaro Milano ritrova Gentile, alle prese con i problemi alla schiena (Foto Getty)

Troppo forte Milano per Pesaro, stesa 96-61: un successo che fa bene al morale e alla classifica, dove la squadra di Banchi occupa il secondo posto. In testa con due punti di vantaggio c'è l'Umana Reyer, dopo la vittoria su Caserta

Tutto facile per Milano, che dopo la bruciante sconfitta contro il Barcellona ritrova il successo al Forum contro Pesaro, affondata 96-61. Una vittoria schicciante che traghetta l'Olimpia verso sfide di ben altro peso specifico: mercoledì l'EA7 ospita il Bayern Monaco, con cui si gioca il passaggio del turno in Eurolega, mentre domenica affronta in trasferta la capolista Sassari.
Al comando c'è l'Umana Reyer, che centra la settima vittoria in otto gare, pur soffrendo a lungo contro il fanalino di coda Caserta: in attesa del posticipo di Sassari a Capo d'Orlando la vetta è nelle sue mani.
Con una vittoria mai in discussione, la Granarolo ferma Reggio Emilia lasciando a 66 punti il secondo attacco del campionato, grazie a una grande prova di carattere. Gara in mano ai padroni di casa, che hanno dovuto respingere l'unico vero attacco della Grissinbon nell'ultimo quarto, prima di aprire la festa grazie a Ray e White, i migliori in campo con 46 punti in due.

Tutti i risultati

EA7 Milano-Consultinvest Pesaro 96-61
Tesi Group Pistoia-Acea Roma 94-84
Granarolo Bologna-Grissinbon Reggio Emilia 78-66
Sidigas Avellino-Dolomiti Energia Trento 84-72
Vanoli Cremona-Openjobmetis Varese 64-53
Umana Venezia-Pasta Reggia Caserta 88-76

Tutti i siti Sky