Caricamento in corso...
04 dicembre 2014

Sassari, una grande rimonta non basta. Addio all'Eurolega

print-icon

Non è bastato ai ragazzi di Sacchetti un ultimo quarto superlativo per avere la meglio sul Kazan (i russi erano in vantaggio ai 30' 42-58). Dopo un parziale di 26-14, il match è finito 68-72. La Dinamo matematicamente fuori dalla Top16

La Dinamo Banco di Sardegna abbandona l’Eurolega con due gare di anticipo. Non è bastata una gran rimonta al Palaserradimigni sull’Unics Kazan che ha vinto 68-72. Inizio gara a vantaggio degli avversari (26-40 all’intervallo), con lo svantaggio cresciuto fino al -16 del trentesimo minuto. Poi comincia un'altra gara e, con un superbo inizio dell’ultimo quarto, il Banco ha fatto tremare e non poco l’Unics Kazan. I ragazzi di Sacchetti hanno infilato un parziale di 13-0, che li ha riportati sotto, prima di due splendide triple di Logan che hanno regalato una parità (60-60) difficile da ipotizzare pochi minuti prima. Il finale è da deboli di cuore, ma la Dinamo non completa l’opera. E saluta l’Eurolega, ma a testa alta.

Tutti i siti Sky