Caricamento in corso...
07 dicembre 2014

Venezia e Milano, vittorie al fotofinish. Bene anche Roma

print-icon
per

Peric, trascinatore dell'Umana Venezia (Foto sito Umana Venezia)

Nona giornata del campionato di basket ricca di colpi di scena. L'Umana batte Pesaro in trasferta 90-89 e torna in testa alla classifica. A Sassari match spettacolare vinto dall'Olimpia 112-111. Successo anche per Varese, ko Avellino

Dura ventiquattro ore il primato solitario in classifica della Grissin Bon Reggio Emilia. Ai biancorossi, che ieri avevano sconfitto per 77-65 l'Upea Capo d'Orlando nell'anticipo, rispondono prontamente l'Umana Venezia, che scalza gli emiliani dalla vetta per riprendere la leadership della Serie A dopo la nona giornata di andata. I lagunari si impongono in volata sul parquet della Consultinvest Pesaro, portando a casa l'intera posta in palio grazie al 90-89 con cui smorza l'urlo dell'Adriatic Arena. Il top-scorer della serata è Peric con 25 punti, due in più del collega biancorosso Ross, in assoluto la nota positiva per il quintetto di Dell'Agnello-

Ad agganciare la Reggiana al secondo posto è l'Ea7 Emporio Armani Milano, che nel posticipo della domenica mette ko, al PalaSerradimigni, il Banco di Sardegna Sassari per 112-111, approfittando di tre bocche da fuoco come Brooks, Samuels e Kleiza, a referto con complessivi 69 punti (ma il più prolifico è l'isolano Sanders, che ne realizza ben 32). Dopo la gara di Pistoia, dove aveva realizzato la bomba decisiva, Fontecchio si ripete: è ancora suo il canestro da 3 con cui la Granarolo Bologna sconfigge la Sidigas Avellino per 77-76 con 19 punti di Ray (Mingardi canta l'inno dal vivo ed evidentemente porta bene).

Anche l'Acea Roma sfrutta il fattore campo e al PalaTiziano ha vita facile o quasi con la Vanoli Cremona, battuta per 63-50 con 16 punti di uno scatenato Jones, l'uomo in più della squadra guidata da Dalmonte.Sfruttando un tempo supplementare, la Giorgio Tesi Group Pistoia sbanca l'impianto dell'Acqua Vitasnella Cantù, che si arrende ai toscani, trascinati da un monumentale Brown (25 punti), per 80-76.

Nell'altro anticipo vittoria sofferta e 'scaccia-crisi' per Pozzecco, che vede la sua Openjobmetis Varese far festa sul parquet dell'Enel Brindisi per 71-69.

Tutti i siti Sky