Caricamento in corso...
06 marzo 2015

Top 16, troppo Olympiacos per Milano: qualificazione lontana

print-icon
oli

Hackett perde il rimbalzo contro Dunston (foto getty)

L'Olimpia perde al Forum 74-83 e subisce la settima sconfitta in nove gare di Eurolega. Soltanto l'aritmetica tiene vive le speranze dell'EA7. Gentile chiude con 24 punti. Deluso Banchi: "Qualificazione compromessa nel girone d’andata". Greci ai playoff

EA7 Emporio Armani Milano-Olympiacos Pireo 74-83

L'Olimpia doveva compiere l'impresa al Forum per sperare ancora nella qualificazione, ma l'Olympiacos si è dimostrato un avversario troppo forte. I greci vincono 83-74 e condannano la squadra di Banchi alla settima sconfitta in nove partite nella Top 16 di Eurolega. Adesso le speranze di qualificarsi per Milano sono legate solo all'aritmetica, mentre l'Olympiacos vola ai playoff.

Alley-oop show - Primo quarto difficile per Milano, che chiude sotto 10-22 a causa di alcune difficoltà nei blocchi e alla scarsa mira (9 su 13 da due). Coach Banchi chiede ai suoi ragazzi maggiore calma nella manovra offensiva e un migliore giro palla, tuttavia nel secondo quarto il copione non cambia. L’Olimpia accenna una reazione con Ragland e Brooks (rispettivamente 9 e 10 punti al termine del primo tempo), ma il fantastico alley-oop di Othello Hunter è il simbolo del ruggito dell’Olympiacos che schianta l’entusiasmo di EA7. I greci chiudono il secondo quarto in vantaggio 42-32.

Cuore Gentile - Nonostante gli sforzi dell’Olimpia, e nonostante soprattutto l’exploit di Gentile (12 punti solo nel terzo quarto), Milano non riesce a recuperare lo svantaggio di dieci punti e si presenta all’inizio dell’ultimo quarto sul punteggio di 56-66. L’EA7 inizia a sentire la stanchezza a perde lucidità: troppi errori da tre e qualche imprecisione sulle rimesse spianano la strada all’Olympiacos, guidato da uno Spanoulis in stato di grazia. I greci gestiscono bene il vantaggio e vincono 83-74. Milano torna a perdere in Eurolega (settima sconfitta) e le speranze di arrivare ai playoff restano legate solo all’aritmetica. Gentile è il migliore per EA7 con 24 punti, deludente prova per Samuels che chiude con 4 punti. L’Olympiacos lascia il Forum di Assago con la certezza di giocare i playoff.

Delusione Banchi - Banchi deluso a fine partita: “L’Olympiacos ha fatto valere la maggiore esperienza, sanno come gestire partite come queste, nei nostri migliori momenti hanno sempre trovato la giocata che ci ha rispedito indietro. Ogni volta che rimettevamo la partita in equilibrio, arrivava sempre la loro zampata che annullava i nostri sforzi e ci riportava a dieci punti di svantaggio”. Il coach di Milano è cosciente che la qualificazione adesso è davvero appesa ad un filo: “Abbiamo compromesso la qualificazione nelle gare d’andata, abbiamo sbagliato quelle partite che ci avrebbero permesso di rimanere a galla in un girone comunque difficilissimo. Quando giochi con una difesa come quella dell’Olympiacos devi avere pazienza e dedizione assoluta, qualità che abbiamo avuto solo a tratti”, conclude Banchi.

Tutti i siti Sky