Caricamento in corso...
10 maggio 2015

Serie A, ultimi verdetti: Caserta giù, Cantù ai playoff

print-icon
pal

Cantù vola ai playoff dopo la vittoria di Roma

Nell'ultima giornata della regular season del campionato di basket l'ultima retrocessa è la Pasta Reggia sconfitta a Pesaro dalla Consultinvest. Metta World Peace, invece, trascina l'Acqua Vitasnella che vince a Roma e conquista i playoff

L'ultima giornata della Serie A di basket ha definito la squadra che retrocede: è la Pasta Reggia Caserta sconfitta a Pesaro dalla Consultinvest nello spareggio salvezza per 80-70. Ress è il top-scorer della serata con 28 punti, al termine di una prestazione maiuscola che permette ai biancorossi di mantenere la categoria. I campani, invece, falliscono l'ultima chance di 'sopravvivenza' nonostante la coppia Moore-Ivanov sigli 36 punti complessivi. Definita anche l'ultima squadra classificata per i playoff scudetto: è la Acqua Vitasnella Cantù che, grazie al successo di Roma, scavalca la Granarolo Bologna battuta a Trento. Cantù è settima e Bologna ottava. La squadra di coach Sacripanti, che ha appena prolungato il suo contratto, ha espugnato l'impianto dei capitolini per 78-75: World ruba la scena e dà spettacolo con 25 punti ed una prova da autentico Nba, l'Acea chiude il suo campionato fallimentare con 16 punti di Ejim, l'ultimo ad arrendersi alla 'fame' dei biancoblu'.

Nulla da fare invece per le Vu Nere, che cadono sul campo della Dolomiti Energia Trento per 96-81: strapotere di Mitchell, che da autentico bomber firma 22 punti, lo stesso bottino messo a segno, tra gli emiliani, da Ray. Successi delle prime due della classe, Milano e Venezia. L'EA7 Emporio Armani batte al fotofinish la Giorgio Tesi Group per 78-77 con 19 punti di Samuels, Venezia invece travolge l'Upea Capo d'Orlando per 90-67 sfruttando i 17 punti di Goss ed i 16 di Viggiano. Cadono in casa due lombarde, Cremona e Varese: la Vanoli cede 99-77 al Banco di Sardegna Sassari, trascinato dai 44 punti totali del tandem Logan-Brooks; l'Openjobmetis chiude davanti al suo pubblico perdendo per 73-66 contro la Sidigas Avellino (20 punti di Banks).

Affermazione casalinga, infine, per la Grissin Bon Reggio Emilia, che si impone per 67-63 sull'Enel Brindisi nonostante i 18 punti di Eric. I play-off scudetto inizieranno lunedì 18 maggio con il tabellone alto che vedrà la serie di quarti di finale tra EA7 Emporio Armani Milano e Granarolo Bologna e Dolomiti Energia Trento contro Banco di Sardegna Sassari. Il giorno dopo, martedì 19, via all'altro tabellone con Umana Venezia-Acqua Vitasnella Cantù e Grissin Bon Reggio Emilia-Enel Brindisi

Tutti i siti Sky