Caricamento in corso...
20 maggio 2015

Milano straripante in gara-2, Bologna deve rincorrere

print-icon
bru

L'Olimpia passa come un rullo compressore sulla Virtus (99-72) e si porta in vantaggio per 2-0 nei quarti di finale dei playoff di Serie A. Trento-Sassari 1-1

Dopo il più 23 di 48 ore fa, l'Olimpia passa come un rullo compressore su Bologna (99-72) e si porta in vantaggio per due partite a zero nei quarti di finale dei playoff di Serie A.

Quando l'EA7 può correre, come in avvio e in tutta la ripresa, la Granarolo non riesce a starle dietro. I primi punti in nero arrivano dopo 4 minuti, e dopo 7 gli emiliani sono già sotto di 15. Li rimette temporaneamente in gara il solito black-out Olimpia, che nel secondo quarto si fa innervosire dal metro arbitrale e passa da più 17 a più 5 in metà tempo. Il parziale da 10-0 lo firma Ray da solo: dopo le difficoltà di lunedì la guardia americana approfitta dei minuti di riposo di Moss per ritrovare il fondo della retina (22 punti), ma l'Armani reagisce e ricaccia gli ospiti indietro alla sirena.
Dopo l'intervallo la squadra di Valli affonda definitivamente. I biancorossi escono dagli spogliatoi con la faccia giusta e mettono sotto le V con ritrovata intensita'. La panchina di Banchi straripa (52 punti contro i 10 avversari), il dominio in vernice è netto (50-16 il saldo dei punti in area) e capitan Gentile torna trascinatore (15 punti e 5 assist) di fronte a un Hazell da 24 (migliore dei suoi), segnati in gran parte a buoi ormai scappati dal recinto.
La serie si sposta ora a Bologna per una gara 3 (venerdì 22 maggio) che potrebbe essere già decisiva.

Trento-Sassari 1-1 -
Il Banco Sardegna Sassari si porta invece 1-1 nella serie con la Dolomiti Energia Trento dopo aver perso gara 1. A Trento, la squadra di Sacchetti si è imposta 88-79 rimettendo dunque il match in parità. Gara 3, a campi alterni, è in programma tra due giorni mentre domani è il giorno di gara 2 dei match tra Venezia e Cantù e tra Reggio Emilia e Brindisi.

Tutti i siti Sky