Caricamento in corso...
05 settembre 2015

L'Italia parte male ma sfiora la rimonta: la Turchia vince 89-87

print-icon

Azzurri sconfitti dalla Turchia alla Mercedes-Benz Arena di Berlino: 87-89. Non basta un super-Gallinari, autore di 33 punti (record in Nazionale per lui) segnando 14 liberi su 15. Nel nostro girone Germania e Serbia battono rispettivamente Islanda e Spagna

ITALIA-TURCHIA 87-89

Debutto amaro e avvio in salita per gli azzurri di Pianigiani all'Europeo di basket. A Berlino, dove la Turchia gioca praticamente in casa, l'Italia paga un bruttissimo primo quarto e si piega all'avversario. E' nel secondo tempo che si vede il vero potenziale del nostro gruppo, che sfiora una rimonta epica.

La Turchia mette le cose in chiaro da subito, imponendo un ritmo altissimo all'Italia e chiudendo il primo quarto con 13 punti di vantaggio (13-26): azzurri troppo fallosi e in balia dei turchi, in particolare negli ultimi 2-3 minuti. Significativo il dato riferito alle 6 palle perse per l'Italia e 0 per la Turchia.
Nel secondo quarto gli azzurri riducono il passivo con un parziale di 29-25 e si va all'intervallo sul 42-51.
Bene Danilo Gallinari (11 su 11 ai tiri liberi), Daniel Hackett in chiara difficoltà difensiva.

Il primo squillo italiano della ripresa è di Gentile, poi il Mago con una bomba da tre trova il 50-57 che dà speranza agli azzurri. Terzo quarto che conferma il trend positivo dell'Italia (19-15) che chiude il periodo 61-66.
Per affrontare gli ultimi 10' Pianigiani inizialmente sceglie Melli al posto di Gallinari. Ma il Gallo dopo soltanto 51" rientra per Datome e la sua mano si sente da subito. Ispiratissimo nella metacampo offensiva, Danilo mette a referto 25 punti (e non si fermerà).
Lo sforzo della rimonta si fa sentire ma gli azzurri non mollano. Nei minuti finali si alza la temperatura: Gallinari arriva a quota 30 punti e a 1'45" dalla sirena il punteggio è 79-83.
Con altri due liberi (13 su 13 il suo score!) il Gallo eguaglia il suo record di punti in Nazionale.

Quando manca un minuto una magia di Belinelli ci porta sull'84-85 ma dura pochi secondi: il quinto fallo di Hackett porta a canestro e tiro libero Ilyasova, che non sbaglia e porta i suoi sull'88-84 a 40'' dalla fine.
Datome accorcia e i turchi negli ultimi secondi gestiscono il vantaggio: sull'86-88 Gallinari ha ancora due tiri liberi. Mette il primo e sbaglia il secondo (14 su 15). Due liberi anche per Erden, che come il Gallo mette il primo e sbaglia il secondo. Tiro della disperazione di Belinelli ma finisce 89-87 per i turchi.
La sconfitta brucia, ma il carattere a quest'Italia di certo non manca.




Gli altri risultati del nostro girone - Germania e Serbia aprono con una vittoria il Gruppo B: i tedeschi si sono imposti 71-65 sull'Islanda nella gara inaugurale del girone, mentre nel big match della prima giornata la Serbia ha sconfitto la Spagna 80-70.

Tutti i siti Sky