Caricamento in corso...
06 settembre 2015

Orgoglio azzurro, Gentile: "Abbiamo avuto la forza di reagire"

print-icon
ale

Alessandro Gentile ha trascinato gli azzurri contro l'Islanda (Getty)

Dopo il successo sull'Islanda il capitano dell'Olimpia è soddisfatto a metà: "E' stata una partita difficile, non abbiamo giocato bene, ma alla fine siamo riusciti a vincere". Aradori: "Tutti pensavano che fosse una partita scontata, ma non era così"

"E' stata una partita difficile, non abbiamo giocato bene contro una squadra atipica, ardua da affrontare". Così Alessandro Gentile dopo la sofferta affermazione dell'Italbasket agli Europei contro l'Islanda. "Quando però siamo andati sotto - spiega a Sky la 22enne guardia azzurra dell'Olimpia Milano - abbiamo avuto la forza di reagire. Due canestri di Aradori ci hanno ridato fiducia, siamo tornati avanti e alla fine siamo riusciti a vincere". La squadra di Pianigiani, sconfitta all'esordio dalla Turchia, stenta a mettere in mostra quel gioco che aveva 'stregato' in Georgia: "E' una questione emotiva, non è facile arrivare ad un Europeo non dico da favoriti, ma con tante aspettative. Dobbiamo migliorare e cercarci di più in attacco, ma è ancora più importante migliorare il livello della difesa per cercare punti facili in attacco. Ora però dobbiamo resettare sia la sconfitta con la Turchia che la vittoria con l'Islanda, per pensare alla sfida di martedì con la Spagna".

La carica di Aradori - "Tutti pensavano che fosse una partita scontata, ma non era così - spiega invece Pietro Aradori, 26enne ala piccola della Reggiana - L'Islanda è una squadra che tira bene da tre punti, non ha mai mollato e ce la siamo giocata negli ultimi minuti. Sono contento, abbiamo iniziato l'Europeo con una vittoria e una sconfitta di due punti: ora ci riposiamo e con la Spagna saremo pronti e carichi". Aradori è certo che l'Italia può tornare a far vedere il suo gioco godibile ed efficace: "Si può essere contratti nelle prime partite di un torneo, però possiamo solo migliorare. Stasera abbiamo ottenuto una bella vittoria, non scontata e facile, e torneremo a giocare un bel basket". L'infortunio a capitan Datome potrebbe aumentare il suo minutaggio: "Mi spiace davvero per Gigi, spero possa giocare già tra due giorni. Voglio essere utilizzato per quanto so dare, non perché un compagno si è infortunato. E' questa la mia mentalità"..

Tutti i siti Sky