Caricamento in corso...
12 gennaio 2016

Milano celebra Peterson, "Non dimentico la mia Olimpia"

print-icon
pet

Maglia celebrativa per Dan Peterson (foto da Instagram OlimpiaMilano1936)

Nel corso dell'intervallo della sfida contro l'Aris di Eurocup, Giorgio Armani ha consegnato allo storico coach una maglia con il numero 80 sulla schiena: come gli anni appena compiuti. "Il ricordo più bello? La rimonta contro l'Aris in Coppa dei Campioni nel 1986. Ma non dimentico la mia Banda Bassotti del 1979"

Una maglietta con il numero 80 sulla schiena. E' questo il regalo consegnato, durante l'intervallo della sfida con l'Aris di Eurocup, dalle mani di Giorgio Armani, patron dell'EA7 Milano, a Dan Peterson per celebrare gli 80 anni del coach per antonomasia. "Non sono certo pochi - le parole di Peterson di fronte alla standing ovation del Forum di Assago -, il regalo me lo deve fare l'Olimpia battendo l'Aris Salonicco come facevamo ai nostri tempi".

 

"Chiudere il primo tempo sopra di 30 punti mi sembra un buon inizio, ha aggiunto". Scudetti, Coppe dei Campioni e tanti altri trofei. Questo il contributo lasciato da Peterson alla bacheca dell'Olimpia: "Il ricordo più bello - rivela il coach - è proprio la rimonta contro l'Aris in Coppa dei Campioni nel 1986 da -31. Ma non posso dimenticare la mia Banda Bassotti del 1979, una squadra magica".

Tutti i siti Sky