Caricamento in corso...
20 gennaio 2016

Trento, gioia in EuroCup. Reggio Emilia perde la Trebisonda

print-icon
gri

Pietro Aradori (foto Instagram @pallacanestroreggiana)

La terza giornata di Last 32 inizia con le trasferte turche della Dolomiti Energia e della GrissinBon. A Trabzon la squadra di coach Menetti parte forte ma svanisce dopo l'intervallo: finisce 82-76 per i padroni di casa. Trento batte Karsiyaka 85-79. Sconfitte anche Sassari e Venezia

Delle quattro italiane impegnate nella serata di EuroCup valida per la terza giornata, le prime a scendere in campo sono Trento e Reggio Emilia, accoppiate nel girone K e unite dalle trasferte turche rispettivamente a Karsiyaka e Trebisonda.

Il Trabzonspor mantiene il fattore campo battendo la GrissinBon per 82-76: ai biancorossi non bastano i 18 punti di Della Valle e i 13 di Aradori. 1 vittoria e 2 sconfitte lo score dei reggiani in attesa del "back to back" di mercoledì prossimo al PalaBigi.
Nella Hayri Gür Arena di Trabzon la GrissinBon parte fortissimo chiudendo il primo quarto 31-17. All'intervallo il vantaggio è ancora rassicurante, 48-39. Nel terzo quarto però i ragazzi di coach Menetti hanno un crollo: il parziale è di 22-10 per i padroni di casa, che affrontano l'ultimo periodo con un vantaggio di tre punti: 61-58. Aradori e compagni nell'ultima frazione si riprendono ma non basta: la sfida si chiude con il successo del Trabzonspor per 82-76.

Nell'altro match del girone K Trento si impone sul Karsiyaka 85-79: partita equilibrata, come si denota dai parziali (18-16, 20-20, 20-24, 21-25). Dolomiti Energia Trento che porta a casa un successo importante.

Completano il quadro delle italiane le sconfitte di Sassari e Venezia. I sardi (Girone N) perdono 87-75 a Saragozza, mentre Venezia (Girone L) incassa un 94-84 dal Riesen Ludwigsburg.

Tutti i siti Sky