Caricamento in corso...
20 febbraio 2016

Coppa Italia, Milano strapazza Cremona e vola in finale con Avellino

print-icon
tre

La decima vittoria di fila di Avellino vuol dire finale di Coppa Italia (foto Ciamillo Castoria)

E' l'Olimpia la seconda finalista, ha sconfitto Cremona 90-58, affronterà la Sidigas Avellino che grazie a due tiri liberi di Cervi  aveva piegato di misura 71-69 la Dolomiti Energia Trento

Sarà Milano-Avellino la Finale della Coppa Italia 2016. Al Forum di Milano l'EA7 Emporio Armani ha infatti facilmente battuto la Vanoli Cremona per 90-58. 5 i giocatori in doppia cifra nei punti segnati per la squadra allenata da Jasmin Repesa con Krunoslav Simon miglior realizzatore della partita a quota 17 punti. Partita che non ha avuto storia. L'EA7 ha costruito un vantaggio in doppia cifra a poco più di 6 minuti dall'intervallo e ha finito per vincere con un margine di 32 punti. Milano e Avellino si sono affrontate 3 settimane fa in campionato. Al Forum fu la Sidigas a spuntarla con il punteggio di 81-80.

 

 

Trento-Avellino 69-71. Con quattro liberi consecutive alla fine, di cui due pesantissimi a 4’’ dalla sirena, Cervi regala ad Avellino la finale di Coppa Italia. La decima vittoria consecutiva conferma il momento super per i campani. Il match contro Trento, però, è segnato dall’equilibrio fino alla fine. "Per domani dovremo raccogliere tutte le energie rimaste - la carica che Sacripanti suona ai suoi -. Abbiamo tanti giocatori con tanta voglia di rivalsa, a questo punto non possiamo non sognare di alzare la coppa". Buva top scorer dell'incontro assieme a Cervi a quota 19 punti. "Non siamo riusciti a limitarlo quando ha ricevuto profondo - l'analisi di Buscaglia, coach di Trento -. I nostri errori hanno pesato di più".

 

Tutti i siti Sky