Caricamento in corso...
04 maggio 2016

Reggio Emilia spinge Bologna in A2, Caserta e Torino si salvano

print-icon
vir

La Virtus perde il derby e sprofonda in A2 (Foto LaPresse)

La Grissin Bon conquista il miglior risultato in regular-season della sua storia, facendo contemporaneamente sprofondare Bologna. Si salvano Caserta e Torino. Venezia, Pistoia, Sassari e Trento ai playoff  

di Pietro Colnago

Bologna retrocessa in Lega 2, Varese fuori dai playoff, Reggio seconda. Questi, sintetizzando, i verdetti derivanti dall'ultima giornata della stagione regolare della serie A. Il più crudele riguarda la Virtus, che per la prima volta nella sua storia gloriosa retrocede sul campo in Lega 2 a causa della sconfitta subita a Reggio Emilia per 82-78 e delle contemporanee vittorie di Caserta su Trento per 73-70 e di Torino su Pesaro per 83-66. 40 minuti drammatici, nei quali i bolognesi hanno vissuto emozioni contrastanti, andando sotto all'inizio colpiti dai canestri di Kaukenas, completando poi la rimonta ad inizio ripresa grazie alle invenzioni di Fontecchio e Collins, ed entrando infine nel dramma colpiti al cuore dagli italiani di Reggio Emilia, Polonara e Della Valle su tutti, che con questa vittoria mettono la firma sul secondo posto.

 

Non si modifica invece l'ordine precostituito dei playoff, con Varese che rimane fuori dopo la sconfitta per 89-79 nel derby lombardo di Cantù. Il tabellone della postseason che comincerà sabato prossimo vede già dal primo turno sfide interessanti: Milano, capolista, affronta Trento che l'aveva eliminata dall'Eurocup; Reggio Emilia, seconda, ritrova Sassari nella riedizione della finale dell'anno scorso; Avellino, terza, dovrà vedersela con Pistoia e Cremona, quarta, che avrà il vantaggio del campo con Venezia. Ci sarà, ne siamo convinti, da divertirsi.

Tutti i siti Sky