Caricamento in corso...
19 maggio 2017

Eurolega, Final four: gioia Datome, Fener in finale con l'Olympiacos

print-icon

Il Fenerbahce dell'azzurro Gigi Datome batte il Real Madrid 84-75 e vola in finale, dove troverà i greci protagonisti di una splendida rimonta ai danni del Cska Mosca (82-78 il risultato)

di Pietro Colnago

Sarà Olympiacos-Fenerbahce la finale d’Eurolega, una finale inedita arrivata dopo due battaglie di rara intensità sul palcoscenico di Istanbul. Nella prima l’equilibrio inziale viene rotto dall’ingresso in campo di Teodosic che propizia l’11-0 di parziale per il vantaggio Cska 18-12. L’Olympiacos rientra con il jolly di Mantzaris ma è ancora Teodosic con tre triple consecutive, a mandare il suo Cska all’intervallo avanti 40-33. Vantaggio che si dilata all’inizio di ripresa ancora con il solito Teodosic ma la rimonta dell’Olympiacos non si fa attendere: Mantzaris innesca i greci e il quarto periodo è un capolavoro di Vassylis Spanoulis. Come nel 2012 il leader dei greci segna i canestri del pareggio sul 71 e il vantaggio seguente per poi regalare a Birch la palla che vale il +3 greco. Teodosic ha l’ultimo sussulto per la parità ma nella volata finale la tripla di Green, l’errore di Teodosic e i tiri liberi di Spanoulis fissano il risultato sul 78-82. 

Nella seconda le schiacciate di Vesely e le triple di Dixon indirizzano la partita sulla strada giusta per il Fenerbahce anche perché il Real Madrid è solo Llull, troppo poco per non subire la doppia cifra di distacco. Quando nel secondo quarto a Lull danno una mano anche Randolph e Thompkins con tre tiri pesanti, la partita si riapre, ma è solo un’illusione: Vesely vola troppo in alto per gli avversari, Bogdanovic è preciso dalla distanza ed è +10 Fener all’intervallo. Nella ripresa i turchi, difronte al proprio pubblico, gestiscono il vantaggio: Kalinic e Udoh sono i padroni dell’area e la tripla di Datome vale il+16, massimo vantaggio per i turchi e, anche se i Real si avvicina fino al -8, è ancora un’invenzione di Datome a dare al Fener la vittoria 84-75 e la finale contro l’Olympiacos.
 

Tutti i siti Sky