Caricamento in corso...
12 giugno 2017

Finale scudetto, Venezia abbatte Trento 79-64 e pareggia la serie

print-icon

Con la pressione di vincere ad ogni costo dopo la sconfitta di gara-1 che aveva ribaltato il fattore campo, Venezia si impone su Trento in gara-2 per 79-64 portando la serie sull'1-1

IL TABELLINO

di Pietro Colnago

Le due squadre si danno battaglia fin dall'inizio con Venezia che, a differenza di gara 1, appare più energica e aggressiva: Batista è padrone dell'area e l'invenzione di Tonut vale il +6 veneto. Per la prima volta nella serie Trento paga le percentuali deficitarie e la Reyer ne apporofitta per scappare sul +13 con 4 punti consecutivi di Ejiim che chiudono il quarto sul 26-19. Nel secondo arriva puntuale la reazione trentina. Il parziale è di quelli pesanti: 2-15 con Flaccadori ad innescare il tiro pesante, Craft a chiudere il gap con due penetrazioni e Forray a firmare il soprasso sul 32-35 mandando le squadre negli spogliatoi sul 41 pari.

Tutto da rifare per Venezia nella ripresa, si segna col contagocce: le tre triple consecutive di Haynes danno ossigeno alla Reyer e la mandano all'ultimo riposo con 13 punti di vantaggio. Che diventano 16 all'inizio di quarto quarto con la tripla di Forray che ha il sapore della partita finita perchè Trento non ha più energie per rientrare e la Reyer dilaga incassando la vittoria dell'1'-1.

EUROPEI FEMMINILI 2017, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky