Caricamento in corso...
14 giugno 2017

Finale Scudetto, Venezia sbanca Trento 67-73 e si porta sul 2-1

print-icon

La Reyer offre una grande prova al PalaTrento e rimonta il parziale playoff portandosi sul 2-1. La squadra di casa parte forte e va in vantaggio all'intervallo, ma nel finale subisce il ritorno di Venezia con Ortner e Stone

di Pietro Colnago

Con le due finaliste titolari di una vittoria a testa si cambia il palcoscenico, ma non cambia il copione: Venezia e Trento si affrontano a viso aperto in gara 3 e a vincere 67-73 è la Reyer che ritrova il vantaggio del campo e il 2-1 nella serie. Il primo allungo è della Reyer con la combinazione tripla di Shields e penetrazione di Craft, ma Trento risponde alla stessa maniera: il bersaglio grosso è di Haynes, la conclusione interna di Stone per il parziale di 12-0 per il 15-20 del primo quarto. Il ritmo se possibile aumenta nel secondo: il controparziale trentino è di 13-0, Venezia sembra soffrire le accellerate dei padroni di casa che hanno in Gomes e Forray gli uomini che firmano il +10 di Trento che però rientra negli spogliatoi avanti solo 38-33 grazie alla prodezza sulla sirena di Filloy.

Reyer ribalta

Nella ripresa due invenzioni di Haynes rimettono la partita in parità e Stone inchioda il sorpasso 48-50 confermato dalla schiacciata di Mc Gee per il 53-56 del terzo quarto che diventa subito 57-56 Trento con due percussioni di Craft. È una volata lunga che però la Reyer gestisce meglio trovando in Ortner e Stone gli uomini del destino che firmano il 67-73 finale e il 2-1 nella serie.

EUROPEI FEMMINILI 2017, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky