Caricamento in corso...
01 luglio 2016

Loew: "Contro l'Italia voglio una squadra cinica"

print-icon

Alla vigilia della sfida di Bordeaux, il ct della Germania lo dice chiaro: non si fida degli azzurri. "Dobbiamo evitare gli errori, non avremo tante occasioni come con la Slovacchia"

"L'Italia sa difendere, abbiamo analizzato nel dettaglio i nostri avversari, sappiamo come affrontarli. Giocare a tre o quattro in difesa non importa, conta l'equilibrio di squadra. Dobbiamo essere cinici e non commettere errori. Non avremo tante occasioni come contro l'Irlanda". Alla vigilia del quarto di finale di Bordeaux contro gli azzurri, Joachim Loew mostra sicurezza. "Siamo sempre stati consapevoli dei nostri mezzi, abbiamo tanta qualità, c'è un mix di qualità e talento. Tutti vogliono diventare campioni d'Europa", ha aggiunto.

 

"L’amichevole? Gara che non conta"- Il ct campione del mondo in carica non è stupito dalla squadra di Conte: "Gli italiani sono in grado di rispondere dopo una sconfitta per 4-1, come quella subita contro di noi in amichevole, a fine marzo: li conosciamo bene. La loro unitaà d'intenti cresce man mano che si avanza nel torneo. Ci sono i giocatori della Juve... Le amichevoli non sono decisive, lo abbiamo già visto in passato. Nel 2012 abbiamo sbagliato molto contro l'Italia".

 

"Mi aspetto una sorpresa" - Ma se il test di qualche settimana fa non conta, a Bordeaux ci si gioca molto. Forse Daniele De Rossi non giocherà: “Non so se lo farà - ha proseguito Loew - l'Italia è molto flessibile e fa pretattica. Contro di loro mi aspetto sempre una sorpresa. De Rossi è un ottimo giocatore, è infortunato, ma l’Italia trova sempre una soluzione”.

 

Oezil: "Abbiamo qualità ed esperienza" - "Abbiamo qualità ma anche esperienza, è un bel mix. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo e tutti noi vogliamo vincere il titolo. Siamo una squadra compatta, sia in difesa che in attacco", ha detto il trequartista dell’Arsenal. "Certo, quelli di Conte sono grandi complimenti per noi, siamo consapevoli dei nostri mezzi, giochiamo come squadra, ma è importante vincere domani e fare quel che ci chiede il nostro allenatore", ha concluso.
 

EURO 2016, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky