Caricamento in corso...
03 luglio 2016

Islanda demolita: super Francia, è in semifinale

print-icon
pog

Paul Pogba segna il suo primo gol a Euro 2016

La squadra di Deschamps gioca un primo tempo meraviglioso e demolisce l'Islanda qualificandosi per la semifinale di giovedì prossimo a Marsiglia contro la Germania. Nel 5-2 a segno Giroud (doppietta), Payet, Pogba e Griezmann. Sightorsson e Bjarnason per la gloria

FRANCIA-ISLANDA 5-2
13' Giroud e 59' (F), 20' Pogba (F), 43' Payet (F), 45' Griezmann (F), 56' Sightorsson (I), 84' Bjarnason (I)

La cronaca del match


Non tutte le favole possono avere un lieto fine, non per questo non debbano essere considerate belle, interessanti, capaci comunque di lasciare un segno. L'Islanda è caduta, così come normalmente avrebbe dovuto, andando probabilmente oltre le proprie possibilità, regalando ai suoi tifosi l'orgoglio di essere tra le migliori nazionali d'Europa. Troppo superiore la Francia, il "miedo escenico" provocato dallo stadio di Saint Denis sugli avversari ha solo iniziato la demolizione dell'Iceberg islandese proseguita dai giocatori di Dechamps in un primo tempo fantastico.

La Francia ha rotto il ghiaccio, lo ha fatto in tutti i sensi, dimostrando, per la prima volta in questo Europeo, tutto il potenziale di cui dispone, soprattutto a metà campo e in avanti. L'assenza di Rami in difesa è stata colmata senza troppi problemi da Umtiti e i Galletti in soli 20' avevano già chiuso il match: merito di Giroud (sinistro incrociato con qualche colpa di Halldorsson) e di Pogba che è andato a raccogliere in cielo un pallone scaraventato con potenza, di testa, alle spalle del portiere islandese.

La squadra di Lagerback ha provato con orgoglio e coraggio, giocando il calcio che l'ha portata fino a questo punto della manifestazione: palla in avanti affidata ai piedi di Sigurdsson, forza fisica e velocità. Ma nulla da fare. La Ffancia di oggi è stata semplicemente perfetta come lo è stato Payet, uomo in più di Deschamps, che ha portato i "Galletti" sul 3-0. Nemmeno un minuto più tardi Griezmann ha sigillato il risultato segnando il gol del 4-0 e candidandosi come vincitore della classifica cannonieri di Euro 2016.

Nella ripresa, l'Islanda ha cercato di onorare al meglio la partita, la Francia si è un po' rilassata e ha subito il gol islandese da Sightorsson. Ma poi ancora Giroud ha rimesso quattro gol di distanza tra le due formazioni, ma la squadra di Lagerback non ha mollato e ha accorciato ancora le distanze con Bjarnason. Deschamps ha dato spazio ad altri giocatori cercando di risparmiare energie preziose in vista della semifinale di giovedì prossimo a Marsiglia contro la Germania. L'Islanda ha comunque festeggiato con i suoi tifosi un risultato storico. La Francia, ora, vuole arrivare fino in fondo.

Tutti i siti Sky