Caricamento in corso...
27 agosto 2016

Vincono Chelsea e United, Conte in testa con Mou

print-icon
haz

Il destro a giro di Hazard che porta in vantaggio il Chelsea a Stamford Bridge (Getty)

La terza giornata di Premier League si apre con il pareggio tra Tottenham e Liverpool (1-1), poi arrivano i successi per i Blues, Ranieri e Wenger. Sconfitte per Mazzarri e Guidolin. I Red Devils battono in trasferta l'Hull

La terza giornata di Premier League registra i successi del Chelsea di Conte, del Leicester di Ranieri e dell'Arsenal, che batte a domicilio il Watford di Mazzarri. Rushford regala i tre punti al Manchester United vittorioso a Hull.
I Blues, impegnati in casa contro il Burnley reduce dall'impresa di una settimana fa (2-0 al Liverpool), si impongono per 3-0, ottenendo il primo clean sheet stagionale in campionato: vittoria senza subire reti per Conte, che si porta a quota 9 punti in classifica, a punteggio pieno. I gol arrivano da Hazard e Willian nel primo tempo e poi da Moses, all'89'.

Anche l'Arsenal cala un tris: i Gunners, ospiti del Watford di Mazzarri, passano in vantaggio al 9' con Santi Cazorla e chiudono la pratica con Alexis Sanchez e Ozil già nel primo tempo. Nella ripresa, l'ex bianconero Pereyra rende meno amara la sconfitta. Finisce 3-1, risultato che porta gli uomini di Wenger a 4 punti in classifica dopo la sconfitta con il Liverpool e il pari con il Leicester. 

Anche i campioni in carica trovano il primo successo stagionale in Premier raccogliendo un bel successo in casa contro lo Swansea, in un derby italiano tra Ranieri e Guidolin. Leicester che si porta sul 2-0 con Vardy e Morgan; di Fer, all'80', il definitivo 2-1. 

Sugli altri campi l'Everton vince 1-0 in casa contro lo Stoke, mentre Southamton-Sunderland e Crystal Palace Bournemouth pareggiano 1-1. 
Termina in parità anche l'anticipo giocato a White Hart Lane tra Tottenham e Liverpool. Gli ospiti, allenati da Klopp, passano in vantaggio nei minuti finali del primo tempo con un rigore di Milner, che spiazza Vorm. Nella metà del secondo tempo è decisivo ai fini del risultato un tiro di esterno sinistro di Rose, che nega a Klopp un successo esterno che non sarebbe stato immeritato. I Reds hanno avuto le occasioni migliori, con buone prestazioni da parte di Firmino e Coutinho, ed hanno difeso bene. Poco impatto da parte di Kane ed Eriksen, deludenti.
Spurs che restano imbattuti, salendo a 5 punti dopo 3 turni, mentre il Liverpool, che era crollato a Burnley dopo il bel debutto contro l'Arsenal, si porta a 4 punti.
Anche i Red Devils di Mourinho danno continuità alla buona partenza e vince sul campo, non facile, dell'Hull City. La rete del successo porta la firma del giovane Rushford.

Tutti i siti Sky