Caricamento in corso...
30 agosto 2016

L'Argentina accoglie Messi: "Benvenuto capitano"

print-icon
mes

Leo Messi è tornato in Nazionale dopo le lacrime in Copa America

La Federcalcio argentina saluta il ritorno della pulce in nazionale: "Il capitano è già a Ezeiza", scrive sul profilo Facebook. Bauza potrà contare sull'asso del Barcellona per i due match di qualificazione ai Mondiali contro Uruguay e Venezuela

Soddisfazione in Argentina per il ritorno di Leo Messi in Nazionale. L'Afa, la Federazione argentina, ha accolto il suo fuoriclasse con un messaggio sul proprio account ufficiale Facebook. Un semplice "Benvenuto, Leo!", che accompagna una foto molto significativa: la stella del Barcellona con indosso la divisa dell'Albiceleste. Un'immagine che molti tifosi argentini non pensavano di rivedere più, dopo la decisione di Messi di ritirarsi dalla Nazionale in seguito alla terza sconfitta consecutiva in una finale, quella ai rigori contro il Cile nella Copa America Centenario. Una decisiva conversazione con il nuovo ct Edgardo Bauza, però, gli ha fatto cambiare idea, attirandogli le critiche di Diego Armando Maradona, che definito l'abbandono di Messi alla Nazionale "una messa in scena".



Non è detto però che Messi scenderà subito in campo con l'Albiceleste, impegnata nelle due gare di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 contro Uruguay e Venezuela: il giocatore è arrivato a Buenos Aires con un fastidio all'adduttore sinistro, anche se Bauza ha detto che "Messi sta bene" e di essere "fiducioso di poterlo avere a disposizione già per la sfida contro l'Uruguay" del 2 settembre, sottolineando però che "non spetta al solo Messi risolvere tutti i problemi della Nazionale". 

Tutti i siti Sky