Caricamento in corso...
04 settembre 2016

Messi, risonanza magnetica: la pubalgia preoccupa

print-icon
mes

Lunedì gli esami per il fuoriclasse argentino, costretto a rientrare a Barcellona dopo la partita contro l'Uruguay disputata con la nazionale. Salterà il match col Venezuela, in forse quello di Liga contro l'Athletic Bilbao

Lunedì in giornata Leo Messi si sottoporrà a una risonanza magnetica per valutare l'entità della pubalgia di cui il fuoriclasse argentino soffre da qualche tempo e che l'ha costretto a rientrare a Barcellona dopo la partita contro l'Uruguay disputata con la nazionale. Lo scrive Marca che riporta anche alcune dichiarazioni che confermano il problema all'inguine: "Mi fa male un po' il pube - ha detto la pulce al termine del match - e col passare dei minuti mi dava sempre più fastidio. Il pube è una cosa complicata perché non è mai facile da controllare, so solo che ho finito molto dolorante", ha aggiunto il giocatore che salterà martedì la gara contro il Venezuela ed è a serio rischio per la gara di Liga contro l'Alaves, sabato sera. Messi aveva cominciato ad accusare i primo disturbi subito dopo la gara contro l'Athletic Bilbao il 29 agosto scorso.

Tutti i siti Sky