Caricamento in corso...
07 novembre 2016

Sollievo Van Persie: "Nessun danno all'occhio"

print-icon
rob

Sollievo per Robin Van Persie costretto domenica a uscire dal campo con un occhio malconcio (foto da Twitter)

Ridimensionate le paure per l'attaccante olandese, uscito dal campo con un occhio malconcio nel corso della sfida di campionato tra Fenerbahce e Ahkisar Belediyspor. Con un post su Instagram tranquillizza i suoi tifosi e li ringrazia per le preghiere

C’era grande paura per Robin Van Persie: l’attaccante è rimasto vittima di un bruttissimo scontro di gioco nel campionato turco nel corso della sfida tra il suo Fenerbahce e l'Ahkisar Belediyspor. L'olandese è uscito dal campo con l’occhio tumefatto: le prime diagnosi erano davvero terribili. Pian piano, lo staff medico del club turco ha ridimensionato le paure.

Nella mattinata di lunedì, è stato lo stesso Robin Van Persie a tranquillizzare i suoi tifosi: "Vorrei ringraziarvi per le vostre preghiere e i vostri auguri dopo il mio infortunio della scorsa notte. E vorrei riservare un grande grazie allo staff medico che si è preso cura di me". Alcuni esami in ospedale sono stati tranquillizzanti: "Dopo i test in mattinata all’ospedale posso dire che il mio occhio non è danneggiato, quindi tutto bene. Queste cose succedono nel calcio". Il giocatore fa sapere poi di essere molto felice della vittoria della squadra e di guardare con fiducia al prossimo match: il derby.

 

Una foto pubblicata da Robin van Persie (@robinvanpersie) in data:

I video sulla confederations cup

Tutti i siti Sky