Caricamento in corso...
22 dicembre 2016

La Chape riceve il trofeo della Copa Sudamericana

print-icon

Il presidente della squadra brasiliana colpita dalla tragedia aerea dello scorso 28 novembre ha ricevuto la coppa prima del sorteggio della Libertadores 2017: "Ringrazio l'Atletico Nacional per il gesto di umanità, dignità e amore"

Una finale mai disputata, una Coppa alzata in cielo da due presidenti e 71 persone che non ci sono più per quel maledetto disastro aereo dello scorso 28 novembre in Colombia. La cerimonia del sorteggio dei gironi della Copa Libertadores, a Luque in Paraguay, ha avuto la Chapecoense come protagonista, in un clima di comprensibile commozione e di grande solidarietà. Il presidente del club brasiliano, Plinio David De Nes Filho, ha ricevuto, visibilmente emozionato, il trofeo che spetta ai campioni della Copa Sudamericana, la competizione equivalente dell'Europa League, e che la Conmebol, dietro richiesta dell'altra finalista, il Nacional di Medellin, ha assegnato alla squadra di Chapeco' anche se la finale non si è mai disputata.

Applausi e commozione - Nes ha ringraziato il mondo del calcio per la solidarietà e l'affetto dimostrati: "E' un momento di tristezza e gioia. Le emozioni invadono il nostro cuore", ha detto il presidente della "Chape", che ha rivolto un ringraziamento speciale all'Atletico Nacional di Medellin per il suo "gesto di umanità, dignità e amore" compiuto con la proposta, poi accolta dal Conmebol, di assegnare il trofeo alla 'Chape'. Dalla platea si è alzato un caloroso applauso quando su richiesta dello stesso Nes un dirigente dell'Atletico Nacional, Daniel Jimenez Ochoa, è salito sul palco e ha alzato la coppa insieme al presidente del club brasiliano.

Il presidente della Conmebol: "Questi i veri valori del calcio" - "Grazie Colombia e grazie Nacional. Questi sono i veri valori del calcio", ha sottolineato il presidente del Conmebol, Alejandro Dominguez. All'Atletico Nacional è stato assegnato il premio fairplay  per la richiesta di attribuire alla 'Chape' la vittoria del torneo.  Nel corso della serata non è mancato un omaggio ai giornalisti che  hanno perso la vita sul'aereo che si è schiantato in Colombia.

Sorteggio Libertadores, Chapecoense con Lanus e Nacional Uruguay - Il sorteggio della Copa Libertadores, per cui la Chapecoense si è qualificata proprio grazie alla rinuncia del trofeo da parte dell'Atletico Nacional, ha accoppiato il club brasiliano al Lanus (Argentina), al Nacional (Uruguay) e l Zulia (Venezuela). E' la prima partecipazione alla Copa Libertadores nella storia della Chapecoense.

I video sulla confederations cup

Tutti i siti Sky