Caricamento in corso...
12 settembre 2016

Ancelotti: "Io ct azzurro? Magari invecchiando..."

print-icon
anc

Carlo Ancelotti, allenatore del Bayern Monaco (foto getty)

L'allenatore del Bayern Monaco parla del suo futuro a Radio 1: "Allenare la Nazionale? Chi lo sa... Per adesso lavorare tre giorni al mese con una squadra non mi alletta". Sulla cessione del Milan ai cinesi: "E' la fine di un ciclo, per riportare la squadra in alto l'aspetto economico è prioritario"

Carlo Ancelotti un giorno seduto sulla panchina della Nazionale? "Chi lo sa... Mi diverte tantissimo il quotidiano con la squadra, è il mio desiderio più grande lavorare ogni giorno con i giocatori – dice l’allenatore del Bayern Monaco ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su Radio 1 -. Lavorare tre giorni al mese con una squadra non mi alletta, ma magari invecchiando...". Altro discorso invece se a chiamare fosse un altro club italiano. "Certo, ma ultimamente mi sono autoescluso da qualche club, per questioni di storia...", ribatte Ancelotti che nei giorni scorsi aveva detto che non avrebbe mai allenato, per esempio, Inter e Lazio, per rispetto nei confronti di Milan e Roma. E in Cina Ancelotti andrebbe? "Non credo, mi trovo bene in Europa - replica -.Credo che i cinesi stanno comprando un po' dappertutto, non solo le squadre italiane. Da un punto di vista tecnico è un campionato ancora molto indietro, non è solo un problema di allenatori, ma di organizzazione della Federazione. Mi piace l'Europa, preferisco l'Europa".

Milan, fine di un ciclo - Il Milan ai cinesi "è la fine di un ciclo, il ciclo del presidente Berlusconi", commenta Ancelotti sulla cessione del club rossonero. "C'è la tendenza a dimenticare cosa Berlusconi ha fatto nel calcio, nel Milan in particolare, rimane un ciclo irripetibile, non solo per il Milan. C’è una nuova proprietà, speriamo e mi auguro che abbiano la conoscenza, la voglia e l'entusiasmo per riportare il Milan ad alti livelli. E per riportare il Milan ad alti livelli l'aspetto economico è di primaria importanza".

GIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Tutti i siti Sky