Caricamento in corso...
23 aprile 2016

Barça esagerato, rimontona Real. Ok l'Atletico Madrid

print-icon
sua

Quattro gol di Suarez nel 6-0 del Barça contro lo Sporting Gijon (Foto Getty)

I blaugrana travolgono 6-0 lo Sporting Gijon e restano al comando della Liga con i colchoneros, che hanno superato 1-0 il Malaga. La squadra di Zidane va sotto di due reti contro il Rajo, ma ribalta il risultato con la doppietta di Bale e il gol di Vazquez: 3-2 per i blancos

Gli dei del Barcellona sono tornati, e magari si erano solo presi una piccola pausa per rendere il finale della Liga più stuzzicante. I blaugrana restano in testa alla classifica del campionato spagnolo dopo il pesante 6-0 rifilato allo Sporting Gijon nel sabato della 35.a giornata. Partita evidentemente senza storia, o almeno tale è diventata nel secondo tempo. I primi 45', infatti, si sono chiusi son uno striminzito 1-0 realizzato da Messi, mentre nella ripresa è stato un Suarez-show: 4 gol del Pistolero e poi è andato in rete anche Neymar. Ma il Barça lassù non è solo: la squadra di Luis Enrique, a tre giornate dal termine, comanda assieme all'Atletico Madrid, che invece ha superato di misura al Vicente Calderon il Malaga. La rete decisiva è arrivata al 62' con Correa.

Il Real Madrid non si ferma più. Le merengues compiono una straordinaria rimonta nel derby contro il Rayo Vallecano. Sotto di due reti dopo appena 14 minuti (Embarba e Fedor), la squadra di Zidane ha la forza di reagire e ribaltare il risultato. Cristiano Ronaldo è assente per affaticamento muscolare, allora ci pensa Bale a fare il fenomeno. Il gallese avvia la rimonta al 35', Vazquez pareggia al 52' e a nove minuti dal termine Bale completa l'opera con il gol del 3-2.  

Il sabato spagnolo si è chiuso con la sfida di metà classifica tra Eibar e Deportivo La Coruna. La partita del Municipal De Ipurua è andata in archivio con il risultato di 1-1. Eibar avanti nel primo tempo con il gol di Adrian, metre gli ospiti hanno pareggiato al 71' con Fede Cartabia.

Tutti i siti Sky