Caricamento in corso...
14 maggio 2017

Real, CR7 nella storia. Neymar show: 4-1 Barça

print-icon
Cristiano Ronaldo - Real Madrid

Cristiano Ronaldo esulta per il gol del 2-0 al Siviglia (getty)

Il portoghese, arrivato a quota 366 gol nei maggiori campionati europei, eguaglia il record di Greaves. Per il Real turnover e 4-1 al Siviglia: in gol anche Kroos e Nacho. Poker anche per il Barcellona a Las Palmas: prima tripletta in carriera per Neymar. Tre pareggi in zona Europa League: si decide tutto all'ultima giornata

Il Real non si ferma...

Nonostante la fatica europea, il Real Madrid non ferma la sua marcia. A due dalla fine - per i Blancos ancora da recuperare la gara con il Celta Vigo, in programma mercoledì 17 maggio - la squadra di Zidane supera con discreta tranquillità un avversario tutt’altro che facile come il Siviglia. 4-1 al Bernabeu: a segnare ancora Cristiano Ronaldo (terza doppietta e 22esimo in Liga della stagione) arrivato a quota 402 reti con la maglia delle merengues. Il portoghese ancora più nella storia: con 366 gol ha eguagliato Jimmy Greaves come miglior marcatore di sempre nei top 5 campionati europei. Con CR7, in gol anche Nacho Fernandez e Toni Kroos nel finale di gara. Messaggio doppiamente positivo per la casa blanca, visto il notevole turnover impartito da Zidane: ben cinque i cambi rispetto alla sfida persa al Calderon mercoledì contro l’Atletico Madrid. Le risposte, quelle, sono però comunque arrivate: il Real ha superato l’ultimo, grande ostacolo nella strada verso il titolo. Ora, come detto, le ultime due fatiche del campionato, entrambe in trasferta: mercoledì il recupero con il Celta, domenica, in contemporanea con il Barcellona, la sfida contro il Malaga.

... Il Barcellona risponde

Stesso risultato del Real, ma lontano da casa: il Barça non molla e continua a mettere pressione ai Blancos. 4-1 anche per la squadra di Luis Enrique, nella piuttosto comoda trasferta di Las Palmas. A brillare, questa volta, è stato Neymar: per il brasiliano prima tripletta in carriera con la maglia blaugrana. Con lui in gol, nel primo tempo, anche Luis Suarez. Il Barcellona segna e diverte: l’ultima sconfitta risale ormai a quasi un mese e mezzo fa, esattamente all’8 aprile. Una marcia importante, che però non potrebbe bastare per acciuffare il titolo, che sarà in bilico comunque fino all’ultimo istante: i blaugrana affronteranno domenica prossima l’Eibar al Camp Nou, nella speranza che il Real possa perdere punti nelle ultime due trasferte della sua stagione.

Le altre: pareggio Atletico e Villarreal, cade il Celta

Se il Siviglia è già sicuro di disputare i prossimi preliminari per la Champions, la zona Europa League invece si definirà invece solo all'ultima giornata. Sempre in tre per due posti: Villarreal, Athletic Bilbao e Real Sociedad. Tutte, incredibilmente incappate in un pareggio nella 37^ di Liga: nell'ultima casalinga della stagione, la squadra di Sansone e Soriano è fermata sullo 0-0 dal Deportivo La Coruna; 1-1 per i baschi biancorossi contro il Leganes; 2-2, invece, per i biancoblu, ripresi per due volte dal Malaga. A soffrire la delusione europea è anche l'Atletico Madrid, uscito con un misero 1-1 dalla gara contro il modesto Betis Siviglia. A crollare è anche il Celta Vigo, ormai salvo e fuori anche dall'Europa League: pesante il ko 3-1 esterno contro il Leganes. Festeggia, infine, lo Sporting Gijon, già però retrocesso: 1-0 a Eibar.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky