Caricamento in corso...
13 agosto 2016

Premier, vince il City di Guardiola. Leicester ko

print-icon

Il campionato inglese si apre con la clamorosa sconfitta della squadra di Ranieri, che a sorpresa ha perso contro il neopromosso Hull City. Vittoria all'esordio per i Citizens 2-1 contro il Sunderland di Moyes

Inizia con una vittoria casalinga l'avventura di Pep Guardiola sulla panchina del Manchester City. Nel match del debutto in Premier League i Citizens battono 2-1 il Sunderland ma soltanto nel finale e grazie a una sfortunata autorete degli avversari. Dopo l'immediato vantaggio siglato da Aguero su calcio di rigore al 4’ del primo tempo, i "black cats" di Moyes, con l'italiano Borini schierato nella formazione titolare, pareggiano al 71’ con Defoe. All'87’ arriva l'autogol di McNair che condanna il Sunderland e regala i tre punti al City.



Il Leicester di Ranieri stecca la prima - Nel primo match del campionato inglese, i campioni in carica cadono 2-1 in trasferta contro l'Hull City. Per i padroni di casa (neopromossi) decisivi i gol di Diomande (46') e Snodgrass (56). Nel Leicester a segno Mahrez su rigore per il momentaneo 1-1. L'Hull City interrompe l'imbattibilità delle Foxes che non perdevano in campionato dal 14 febbraio all'Emirates Stadium contro l'Arsenal (2-1).  Il successo dei Tigers è arrivato in un momento molto critico per il club: la squadra al momento non ha un allenatore ufficiale e la rosa è ridotta al minimo. Il caos sembra derivare dalla decisione del proprietario, il 77enne magnate egiziano Assem Allam, di non investire più perché non è riuscito a cambiare il nome societario da Hull City a Hull Tigers (non c'è il consenso dei tifosi).



Bene Guidolin. Pari Mazzarri - Parte bene lo Swansea di Francesco Guidolin che vince 1-0 sul campo della neopromossa Burnley. Di Fer, all'82', la rete che regala la vittoria ai gallesi. Un pareggio, invece, per il Watford di Mazzarri, che impatta 1-1 in casa del Southampton. Va in vantaggio con Capoue al 9', al 58' subisce il pareggio di Redmond e al 76' resta in 10 per l'espulsione di Watson, ma porta comunque a casa il punto. Finiscono 1-1 anche Middlesbrough-Stoke (Negredo e l'ex Inter Shaqiri in gol) ed Everton-Tottenham (reti di Barkley e dell'ex Roma Lamela), mentre è del West Bromwich l'altra vittoria in trasferta: a decidere la sfida in casa del Crystal Palace è il gol di Rondon al 74'.


Tutti i siti Sky