Caricamento in corso...
20 agosto 2016

Derby italiano in Premier: Conte batte Mazzarri

print-icon
die

Diego Costa salva Conte, Chelsea a punteggio pieno dopo due giornate di Premier (Getty)

A Watford il Chelsea va sotto (Capoue) ma acciuffa la vittoria grazie alle reti di Batshuayi e Diego Costa. Tonfo Liverpool a Burnley, il Leicester pareggia in casa contro l'Arsenal. Poker di Guardiola allo Stoke

Il primo derby italiano della Premier League più bella di sempre premia l'ex ct della Nazionale, Antonio Conte. Il suo Chelsea, ospite del Watford di Mazzarri, suda parecchio per portare a casa i 3 punti necessari per stare al passo delle due corazzate di Manchester. I Blues vanno sotto incassando la rete di Capoue, un gran diagonale sul primo palo dopo un bel controllo di petto, ma come è tipico delle squadre di Conte riescono a reagire ribaltando il risultato. Prima Batshuayi, approfittando di una respinta ravvicinata di Gomes su un tiro dalla distanza di Hazard, e poi Diego Costa: sono loro gli artefici della vittoria del Chelsea nella seconda giornata di campionato. 



Sugli altri campi, da registrare il tracollo del Liverpool di Klopp, che aveva impressionato tutti contro l'Arsenal: i Reds incassano un brutto ko a Burnley, 2-0 per i Clarets. Il Tottenham batte 1-0 il Crystal Palace, l'Everton vince in rimonta contro il WBA. 
Lo Swansea di Guidolin perde malamente in casa contro l'Hull: 0-2. Buon pareggio per il Leicester di Ranieri, che ferma l'Arsenal senza subire gol: al King Power Stadium finisce 0-0, risultato che porta il primo punto in classifica sia ai campioni in carica che agli uomini di Wenger. 

Nel lunch-match del sabato, invece, Guardiola risponde a Mourinho: le due squadre di Manchester sono a punteggio pieno nella classifica di Premier League. Dopo l'anticipo del venerdì sera che ha regitrato il successo dei Red Devils sul Southampton, nel secondo impegno di campionato il City supera 4-1 lo Stoke grazie alle doppiette di Sergio Aguero e Nolito. A Stoke On Trent gli ospiti passano in vantaggio al 27' con il Kun che si ripete 9 minuti più tardi. A inizio ripresa accorciano le distanze i padroni di casa con un rigore di Bojan Krkic ma gli ospiti dilagano nei minuti finali con Nolito, in gol all'86' e al 95'.

Tutti i siti Sky