Caricamento in corso...
25 settembre 2016

Zaza, Londra amara. Il West Ham perde 3-0 in casa

print-icon
zaz

Simone Zaza contro i difensori del Southampton. Per il West Ham una netta sconfitta in casa nel posticipo (foto getty)

Ennesima sconfitta per gli "Hammers", che cedono al Southampton e sono in zona retrocessione. Per l'ex juventino, a quasi un mese dall'arrivo a Londra, ancora nessun gol. I tifosi lo prendono di mira sui social: "Se ne torni in Italia"

Periodo negativo per Simone Zaza, che con il West Ham rimedia l'ennesima sconfitta. Al "London Stadium" i padroni di casa cedono 3-0 al Southampton. Per i "Saints" vanno in rete Austin al 40', Tadic al 62' e Ward-Prowse al 92'. Il club londinese si trova in zona retrocessione, con soli 3 punti conquistati nelle prime 6 giornate. A rischio la posizione dell'allenatore Bilic, ma anche quella di Zaza (nel West Ham gioca pure Ogbonna).

La critica si concentra sull'ex juventino, che arrivato come un valore aggiunto, ha già deluso i tifosi. "Riportatelo in Italia", uno dei commenti più corretti su twitter e i vari social. Oppure semplicemente "E' scarso". Tra l'altro, nella sconfitta con il Southampton, Zaza ha rimediato un cartellino giallo per simulazione. Per il calcio inglese, quasi un peccato capitale. E ciò lo mette ancora di più in cattiva luce e nell'occhio del ciclone.

L'attaccante lucano, arrivato a Londra insieme alla fidanzata Chiara Biasi, è stato impiegato con la nuova maglia a partire dal 10 settembre. Tre presenze in campionato, una in coppa di lega. Nessun gol, due ammonizioni. Quella con il Southampton è stata la prima gara in cui ha giocato tutti i 90 minuti, ma la sua compagna, nota fashion blogger, era impegnata a Milano per la settimana della moda (con una puntata anche al "Djokovic & friends").

Per combattere la solitudine, negli ultimi giorni, è bastata una videochiamata. Per il club che lo ha prelevato dalla Juventus, la situazione è invece più complessa. Una sola vittoria, ottenuta senza di lui il 21 agosto, terz'ultima posizione in classifica e tifosi inferociti.

Tutti i siti Sky