Caricamento in corso...
16 marzo 2017

Ibra a Capello: "Io al Napoli? Mai dire mai"

print-icon
ibr

Nella nuova puntata di "Collezione Capello", in onda venerdì 17 marzo alle 23 su Fox Sports, l'attaccante svedese si confessa raccontando diversi aneddoti: dal possibile futuro a Napoli, all'amore per la Milano rossonera

Il suo Milan, quando Galliani riunì tutti negli spogliatoi per scucire lo scudetto dell’Inter; l’amore per il Napoli che potrebbe ancora essere nel suo futuro. Zlatan Ibrahimovic si è confessato a chi ha sempre considerato il suo maestro, quello che ha cambiato il suo modo di giocare (Fabio Capello). Nella nuova puntata di "Collezione Capello - Intervista Zlatan Ibrahimovic", in onda venerdì 17 marzo alle 23 su Fox Sports, il campione svedese ha parlato davvero di tutto. Gli aneddoti raccontati al suo ex allenatore alla Juve, sono davvero interessanti.

The person who changed my game Fabio Capello

Un post condiviso da IAmZlatan (@iamzlatanibrahimovic) in data:

Lo scudetto scucito - Tra i tanti, c’è quello sui tempi rossoneri, quando vinse lo scudetto con la maglia del Milan. Dopo aver conquistato il campionato, l’amministratore delegato Adriano Galliani fece visita ai suoi ragazzi, nello spogliatoio: “Eravamo una squadra fortissima. Quando abbiamo vinto il titolo, ricordo Galliani che entra nel nostro spogliatoio con in mano la maglia dell’Inter con lo scudetto. A quel punto lo scuce davanti a noi dicendo: "Adesso questo è nostro". La nostalgia per Milano è tanta: “La mia famiglia stava molto bene a Milano. Parlavo con Galliani e il presidente Berlusconi. Mi ha convinto a venire con grande voglia e grandi stimoli. Non volevo lasciare il Milan. Quando stai bene, stai bene. Volevo solo giocare, ricordando anche quello che mi era successo a Barcellona quando non mi ero trovato a mio agio”.

Il futuro - Dopo le voci di quest’estate, che l’avrebbero voluto di ritorno al Milan, o sulla strada di Napoli, Ibrahimovic ha scelto la Premier League. Al Manchester United di José Mourinho è stato autore, finora, di una grandissima stagione. Nonostante l’età (36 anni), Ibrahimovic non ha proprio intenzione di chiudere la carriera in Premier League. Per questo motivo, non esclude nulla."Io al sole di Napoli? Non si sa mai. Ma ora sto bene qui. Vediamo, vediamo quello che succederà", ha detto a Capello.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky