Caricamento in corso...
17 marzo 2017

Chelsea, Conte: "Voglio restare a lungo"

print-icon

All'ex ct della Nazionale italiana non interessano le voci di mercato e pensa solo ai Blues. L'obiettivo stagionale è la conquista del campionato e, per farlo, è importante battere lo Stoke City, in modo da tenere a distanza Tottenham e Manchester City, entrambe seconde

Antonio Conte non ha intenzione di lasciare il Chelsea. Nonostante le voci di mercato che lo vedrebbero conteso tra Inter e Barcellona, l'allenatore dei Blues ha detto in conferenza stampa per la partita contro lo Stoke City che non si muoverà da Londra. "Sono molto felice di essere l'allenatore del Chelsea e voglio continuare qui per molti anni - ha detto Conte -. Ho un ottimo rapporto con il club e quando ho bisogno di qualcosa, parlo con la società per cercare sempre di trovare la soluzione giusta insieme".

L'obiettivo stagionale è vincere la Premier League e la partita contro lo Stoke City, in trasferta, sarà importante per mantenere il distacco di -10 da Tottenham e Manchester City, entrambe al secondo posto. "Non sarà facile: lo Stoke City è una squadra molto forte, fisica con grandi giocatori. Per questo motivo, dobbiamo prestare grande attenzione. Hanno un buon allenatore, e di sicuro si prepareranno nel modo giusto per questa partita. Sarà dura".

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky