Caricamento in corso...
18 marzo 2017

Premier, il Chelsea vince a Stoke e allunga

print-icon

Un gol di Cahill nei minuti finali permette ai Blues di portarsi a +13 da Tottenham e Manchester City. Finisce 2-1: match sbloccato da una rete di Willian e poi in bilico fino all'87'

Il Chelsea vince e allunga su Tottenham e Manchester City. Decisivo un gol nel finale di Gary Cahill, che si fa perdonare il fallo da rigore che aveva causato il momentaneo pareggio dello Stoke City. La formazione di casa, sconfitta dalla capolista, rimane al nono posto con 36 punti. Le dirette concorrenti dei Blues, al momento, sono lontane 13 punti dalla capolista.

Willian sblocca e Walters pareggia - La partita inizia con lo scontro tra Martins Indi e Diego Costa nei primi 10 minuti. Il difensore marca a uomo lo spagnolo del Chelsea che non riesce a trovare spazi. Al 13' ci pensa Willian a sbloccare la partita: gran gol su calcio di punizione procurata da Marcos Alonso. L'esterno tira dalla sinistra dell'area di rigore, mira sul palo del portiere, la palla rimbalza a terra ed entra in rete. Il vantaggio dura 25 minuti: al 38' lo Stoke City su calcio di rigore con Jonathan Walters. Autore del fallo Gary Cahill, che atterra in area lo stesso Walters: l'arbitro è costretto a fischiare il calcio di rigore.

Cahill la chiude all'87' - Al 66' Marcos Alonso ha l'occasione di riportare in vantaggio il Chelsea ma colpisce la traversa da calcio di punizione. Dopo due minuti, ci prova anche Nemanja Matic ma il suo tiro dalla distanza non impensierisce Lee Anderson Grant che blocca. All'87' Cahill si fa perdonare per il fallo da rigore concesso e segna il definitivo 2-1: tiro da centro area e pallone che si insacca sotto la traversa.


 

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky